RESIDENZA ANAGRAFICA, “MAI PIÙ DISCRIMINAZIONI

LA NOTIZIA RESIDENZA ANAGRAFICA, “MAI PIÙ DISCRIMINAZIONI L’iscrizione nei registri della popolazione residente costituisce un diritto e un dovere di ogni cittadino italiano e straniero regolarmente soggiornante: la mancanza dei requisiti igienico sanitari non preclude, in linea di principio, la fissazione della residenza anagrafica nel luogo inidoneo. Lo ricorda, in una circolare il Ministero dell’Interno del 14 gennaio, che, secondo … Continua a leggere