AMNESTY INTERNATIONAL CONDANNA LE DUE IMPICCAGIONI IN GIAPPONE

COMUNICATO STAMPA  CS72-2010 Amnesty International ha condannato le due esecuzioni che hanno avuto luogo mercoledi’ 28 luglio in Giappone, le prime due sotto il nuovo governo insediatosi lo scorso anno. Ogata Hidenori, 33 anni, e Shinozawa Kazuo, 59 anni, sono stati impiccati nel centro di detenzione di Tokyo esattamente a un anno di distanza dalle ultime esecuzioni. ‘Il Giappone continua … Continua a leggere