Stranieri residenti in Italia di prima e seconda generazione

Stranieri residenti in Italia di prima e seconda generazione

Paolo Ferrario segnala | 25 ottobre 2010 at 22:17 | Categorie: Migrazioni, demografia | URL: http://wp.me/peMEr-2Vy

Stranieri residenti in Italia di prima e seconda generazione

altI cittadini stranieri residenti in Italia all’inizio del 2010 erano 4.235.059, pari al 7% del totale dei residenti. Nello stesso periodo del 2009, la percentuale era invece del 6,5%. Durante lo scorso anno il numero di stranieri è aumentato di 343.764 unità (+8,8%), un incremento inferiore a quello dei due anni precedenti (494.000 nel 2007 e 459.000 nel 2008, rispettivamente +16,8% e +13,4%), principalmente per effetto della diminuzione degli ingressi dalla Romania. I dati sono forniti dall’indagine Istat sulla popolazione straniera in Italia relativa all’anno 2009. L’Istituto nazionale di statistica specifica che, fra gli stranieri residenti nel nostro Paese, i minori sono 932.675, il 22% del totale. Circa 573.000 sono nati in Italia, mentre gli altri sono arrivati nel nostro Paese per ricongiungimento familiare. I minori nati in Italia rappresentano la “seconda generazione” di stranieri in quanto figli di genitori non italiani, ma non immigrati.
Per approfondimenti

 

grazie

 

Stranieri residenti in Italia di prima e seconda generazioneultima modifica: 2010-10-28T14:11:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo