PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIE

Prospettive Sociali e Sanitarie

26 gennaio 2010 la newsletter

Anteprima n. 2 – 1 febbraio 2010

L’apertura di questo nuovo fascicolo è dedicata al tema della povertà: in occasione dell’Anno europeo della lotta alla povertà ci soffermiamo ancora una volta (vedi anche PSS n. 18/2009) sul controverso Libro Bianco sul futuro del modello sociale.
Segue poi un’analisi del ruolo dell’operatore sociosanitario, figura introdotta nel 2001, e il suo affiancamento ad altre figure professionali del sistema sociosanitario.
I due articoli che seguono tornano sul tema dei migranti e sulla nuova norma che controlla la loro presenza in Italia. Il primo articolo analizza la legge 94/09 sulla sicurezza (vedi anche PSS n. 14/2009), mentre il successivo propone un resoconto dell’attività di un Centro di identificazione ed espulsione di Milano, dopo l’entrata in vigore della suddetta legge.  
In chiusura, un’analisi del gravoso ruolo della figura del caregiver familiare, segui to da un breve contributo di commento al sistema delle prestazioni sanitarie a pagamento nei Paesi in via di sviluppo.

Gli articoli

Povertà ed emarginazione
Un nuovo anno per la lotta alla povertà
R. Siza
Professioni sanitarie
L’Oss: una necessità praticabile
L. Di Pietra
Migrazioni
Pacchetto sicurezza e ricadute sociali
M. Malaspina
Il Cie di via Corelli a Milano
S. Bellettato, A. Hellal, T. Uberti
Anziani
Il caregiver di anziani non autosufficienti
E. Noci
Sistemi sanitari
Finanziare la sanità nei Paesi in via di sviluppo
E. Tagliaferri, G. Maciocco

Appuntamenti

Segnaliamo brevemente gli appuntamenti di fine gennaio

  • Sono ancora aperte le iscrizioni al corso di Alta Formazione “Management dei servizi sociali” realizzato da ForSer, che avrà inizio il prossimo 29 gennaio e si concluderà in ottobre, per una durata totale di 160 ore. Sede: Forser di Pasian di Prato (UD). Informazioni:a.rasia@forser.itwww.forser.it. Tel. 0432.693682 –
  • Il Centro Paideia propone il Corso di Formazione: “Professioni educative e mondo del lavoro”, sviluppato attraverso un percorso di 200 ore. Il primo modulo si terrà il 30 e 31 Gennaio, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, presso il Centro Pedagogico “Paideia”, in via Wagner 16 a Putignano (BA). Informazioni: Tel./Fax 080.4053773 – 3388265231 –info@centropaideia.itwww.centropaideia.it
  • Ansdipp Nazionale, in collaborazione con Ansdipp Puglia, organizza per il prossimo 30 gennaio 2010, alle ore 09.00, una Tavola rotonda sul tema “L’evoluzione dell’assistenza agli anziani non autosufficienti: dall’utopia della deistituzionalizzazione all’assistenza residenziale di qualità”, presso la Sala degli Specchi, Palazzo di Città – Corso Vittorio Emanuele – Bitonto (BA). Informazioni: Tel./Fax. 0425.594651 –info@ansdipp.191.itwww.ansdipp.it
  • Si terrà dal 28 al 30 gennaio 2010 la Conferenza delle Regioni Europee su Conciliazione famiglia-lavoro che la Regione del Veneto con l’Assessorato regionale alle Politiche Sociali, sta organizzando ad Abano Terme (presso il Centro Congressi Alexander Palace). Informazioni: Tel. 0444.578840 – conciliazione@venetosociale.itwww.conciliazione.venetosociale.it

Per maggiori dettagli e per scaricare i programmi completi in pdf, visita il sito di PSS.

Proposte formative Irs 2010

Anche per il 2010, l’Area politiche e servizi sociali e sanitari dell’Irs offre un’ampia scelta di proposte formative. Tale attività si caratterizza per lo sviluppo di quattro linee di intervento:

  • formazione alle funzioni di programmazione e valutazione dei servizi, formazione rivolta a chi ha funzioni di responsabilità nel governo del sociale, utile all’acquisizione di competenze specifiche nella progettazione, nella costruzione di strumenti di sviluppo organizzativo, nella valutazione e nella gestione di processi partecipativi;
  • formazione al ruolo e professioni sociali, volta all’acquisizione o al rafforzamento di competenze necessarie ad esercitare ruoli e funzioni specifiche nelle professioni sociali e sanitarie;
  • formazione tematica su argomenti attuali e di interesse per i professionisti del sociale: in particolare le attività proposte riguardano aspetti legati all’evoluzione normativa e organizzativa delle pubbliche amministrazioni ma anche temi fondanti dell’attività psico sociale;
  • supervisione professionale finalizzata al miglioramento delle capacità d’analisi delle situazioni e allo sviluppo delle competenze relazionali nel rapporto con gli utenti e le loro famiglie, con i colleghi e con gli altri soggetti della rete dei servizi.

Informazioni: Tel. 02.46764310 – fpicozzi@irsonline.itwww.irs-online.it

 

CIAO

PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIEultima modifica: 2010-01-27T07:55:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo