NL REDATTORESOCIALE 2/7

A:
destinatari non divulgati

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 2 luglio 2010 
Newsletter n. 641 – Aggiornata alle ore 16.10

 

leggi tutte le Top News   ****   seguici su facebook  

 

UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE
Acquista on line la “Guida per l’informazione sociale”, edizione 2010

 

 

LAVORO – Disoccupazione all’8,7%. A casa un giovane su tre

L’Istat: il dato si conferma tale per il terzo mese consecutivo (+1,2% rispetto a maggio 2009), mentre continuano a crescere i giovani senza lavoro: sono il 29,2%, dato peggiore dal 2004. Tasso di occupazione al 56,9%. Sacconi: “Dati incoraggianti”. Cisl: “Urgenti misure per i giovani”.

 100 mila giovani in agricoltura. Tanti sono quelli tra i 18 e i 27 anni a cui la campagna offre opportunità di lavoro durante l’estate. Sono impegnati nella raccolta di verdura e frutta o nella vendemmia. E’ quanto emerge da uno studio della Coldiretti. Per la Coldiretti, la campagna è “un’occasione per giovani disoccupati, ma anche per studenti che vogliono integrare il proprio bilancio”. vai al sito>>

 
TERZO SETTORE – False associazioni, il non profit chiede un’Authority

Il  Forum del Terzo Settore commenta l’inchiesta de La Repubblica che accusa i “furbetti del non profit” di evadere “2 miliardi l’anno”. Olivero: “Fango su tutti”. Per il portavoce mancano i controlli perché “lo Stato non è organizzato”. La strada è creare un organismo di verifica: “Perché all’Agenzia delle Onlus non sono stati dati i mezzi per i controlli?”. Zamagni: “Il terzo settore ha raggiunto grande rilevanza dal punto di vista quantitativo, è evidente che le mele marce in questo contesto possano avvelenare le altre. Ecco perché c’è bisogno di un’autorità”. vai al sito>> 

 

PSICHIATRIA – Vita da segregati in Albania

Il reportage di Giovanni Marrozzini nell’ospedale psichiatrico Sadik Dinci di Elbasan descrive la quotidinità dei pazienti tra degrado e sporcizia, in un paese così vicino all’Italia dove i manicomi esistono e il destino di chi ha una malattia è essere segregato. Scatti che fanno l’effetto di un pugno sullo stomaco. E domani a Tirana una giornata di riflessione organizzata da Comunità Internazionale di Capodarco, Oms e Cittadinanza. vai al sito>>
GUARDA LA PHOTOGALLERY “Sadik Dinci: la vita in un manicomio “balcanico” (free)>>

 

TERREMOTO – Aquilani in piazza: “Abbiamo bisogno di una legge speciale”
Appello per la partecipazione alla manifestazione del 7 luglio contro la manovra economica: “Vogliamo uscire dalla continua incertezza dettata dal sistema delle ordinanze e delle proroghe all’ultimo minuto”. Una giornata in cui si chiederà un piano di recupero e sviluppo economico per il cratere, una legge organica che garantisca un futuro alla città. A Roma protesteranno anche contro l’articolo 39 che stabilisce che il capoluogo colpito dal sisma torni dal 1 luglio a pagare le tasse e dal 1 gennaio 2011 a restituire il 100% di quanto sospeso nei 15 mesi del dopo terremoto.

 L’Aquila perde gli “angeli del terremoto”: la rabbia dei cittadini. I vigili del fuoco andranno via e il capoluogo abruzzese resterà abbandonato a se stesso. La notizia, confermata dalle organizzazioni sindacali dei vigili, ha gettato la popolazione in uno stato di agitazione. vai al sito>>

LAVORO – Il “peso” dell’occupazione
“Oltre il 30 % dei lavoratori europei soffre di salute per motivi legati al lavoro”. Lo dice Claudio Lucifora, docente di Economia all’università Cattolica, dove si tiene un convegno sul tema. “Dal 1 agosto sarà obbligatorio un test per valutare i rischi della salute mentale nelle aziende italiane”. vai al sito>>
 

AIDS – Ingresso limitato ai sieropositivi in 60 Paesi. Ecco la guida della Lila

Pubblicata l’edizione 2010: indicazioni sulle norme di ingresso e di soggiorno, relative sia a soggiorni turistici che a soggiorni prolungati per studio o lavoro, di 192 paesi nel mondo. E’ prodotta annualmente dalla Deutsche Aids Hilfe, e tradotta dalla Lega italiana per la lotta contro l’Aids. In Europa discriminano ancora 16 paesi. vai al sito>>

 

ALCOL – Rete contro l’alcolismo, un contatto al giorno

A un mese dall’avvio del servizio nel Lazio, portato avanti da circa 50 volontari, i contatti sono in media uno al giorno, hanno tra i 40 e i 50 anni e per metà si tratta di casi problematici. Fornaciari, responsabile del progetto: “Sono richieste di aiuto di parenti o amici di chi ha problemi di alcol, oppure di chi è già alcolista da tempo e chiede di essere inserito in un gruppo alcolisti anonimi o di entrare in cura. I giovani che chiamano sono pochi, ancora non conoscono i rischi”. vai al sito>>

DISABILITA’ – Stretta sull’invalidità? “Utile solo a metà e non per combattere chi fa il furbo”
Il giudizio tecnico del professor Martelloni, presidente del Coordinamento medici legali aziende sanitarie: “Innalzare la soglia all’85% esclude persone inabili al lavoro, mentre ridefinire i requisiti dell’indennità di accompagnamento non serve a nulla”

Anche l’Anffas aderisce alla manifestazione prevista per il 7 luglio davanti a Montecitorio per protestare contro le norme sull’invalidità: “Impellente la revisione dell’accertamento”. vai al sito>>

VIOLENZA – Bologna, in arrivo la terza “Casa delle donne”
L’associazione che assiste le donne vittime di violenza ha stipulato un accordo quinquennale con la provincia di Bologna, per dare continuità ai progetti dell’associazione. Fra gli obiettivi anche la realizzazione di una terza casa-rifugio.   vai al sito>>

 

RELIGIONI- Milano, in lutto i Sufi Jerrahi-Halveti

E’ morto ieri Gabriel Mandel Khan, l’italiano che ha portato nel nostro paese la Confraternita dei Sufi Jerrahi-Halveti, una delle più diffuse in Turchia. Stamattina le esequie, oggi pomeriggio nella moschea di via Padova la “preghiera di saluto”. Nel capoluogo lombardo gli aderenti sono circa 200, moltissimi italiani. L’islamologo Paolo Branca: “Italiani attratti dalla dimensione spirituale del sufismo”. vai al sito>>

DIRITTI – Rimini: se la notte rosa offende le donne… 
I manifesti della serata “Figà e bomboloni”, uno degli eventi del weekend della riviera romagnola, hanno scatenato le proteste delle associazioni per i diritti delle donne, che ora chiedono ai 27 comuni una moratoria sulle pubblicità lesive della dignità femminile. vai al sito>>

NL REDATTORESOCIALE 2/7ultima modifica: 2010-07-03T19:51:45+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo