nl redattoresociale -17/2


Redattore Sociale  DiRE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 17 febbraio 2011
Newsletter n. 783 – Aggiornata alle ore 16.20

 

leggi tutte le Top News   ****   seguici su facebook 

WELFARE – Social card, quali “enti caritativi” gestiranno la sperimentazione?

La misura varata dal governo suscita polemiche. Preoccupata la Caritas Italiana che solleva un “problema di equità”: nel decreto del ministero servono regole univoche e criteri di valutazione. Lucchini (Banco alimentare): “Segnale positivo”. E sulla presenza delle mense nei criteri di scelta: “In una sperimentazione è normale affidarsi alle realtà più rappresentative”. Fiopsd : “Senza dimora esclusi dal welfare, vanno recuperati con interventi specifici”. Boni (Acli): “Serve chiarezza sul lessico: chi sono gli enti caritativi che faranno la sperimentazione?”. Vecchiato (Zancan): “Non è servita a sconfiggere la povertà. Meglio investire in servizi”. Auser: “Criteri ritagliati ad hoc: mancano solo nome e cognome”. vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – Lampedusa, “situazione serena, ma bisogna trasferirli”

Il parroco: “2 mila migranti in un paese di 5 mila abitanti, i conti non tornano…”. E chiede che il meeting dei paesi del Mediterraneo sia spostato da Napoli all’isola. Partiti stamattina gli ultimi 30 minori soli. Save the Children: i 200 sbarcati collocati in comunità di Sicilia e Puglia. Residenti preoccupati per i danni al turismo, accuse ai media: racconti esasperati.

Oim: “Equilibrio fragile che potrebbe spezzarsi”. Unhcr: “Decongestionare, senza danneggiare il sistema di asilo”.  Amnesty: “No a espulsioni forzate di massa”.

 

– Lampedusa,  i tunisini ringraziano. “Solo l’Italia ha fatto qualcosa per noi”: piccola manifestazione spontanea ieri sera. Fiori, canti e balli per dire “Viva Roma, Viva l’Italia”.

– “Non ci saranno molte richieste d’asilo”. Intervista di Amisnet a Fulvio Vassallo Paleologo e a Mohsen Lihidheb, postino di Zarzis. “Sono partiti soprattutto i giovani, finalmente liberi. Il regime li ha ignorati”. ASCOLTA L’AUDIO. vai al sito>>

 

POVERTA’ – Social watch: i poveri continuano a pagare

Cresce il Pil ma non il benessere. Troppo contenuti i passi avanti nella lotta alla povertà e alla fame secondo il rapporto 2010. La crisi penalizza gli aiuti: maglia nera all’Italia, “che sta demolendo la cooperazione”. Duro il giudizio sul paese che torna indietro anche sulla parità di genere. “In caduta libera”: pesano “politiche governative che colpiscono l’universalità dei diritti e la coesione sociale”.

 vai al sito>>

FINANZA – Oltre 650 miliardi di dollari dalla Robin Hood Tax

Simbolico tiro alla fune tra speculatori e gente comune questa mattina in piazza Montecitorio per chiedere l’introduzione della tassa sulle transazioni finaziarie. Ad organizzare la “gara” la campagna italiana “Zerozerocinque” in contemporanea con altre manifestazioni organizzate in oltre 30 Paesi. Risorse da utilizzare per il welfare, la cooperazione allo sviluppo e la lotta ai cambiamenti climatici. La Cgil : “Solo in Italia 3,9 miliardi di dollari”. vai al sito>>

 

 

 

 

VOLONTARIATO – “Un dipartimento presso la presidenza del Consiglio”
La proposta del presidente del Centro nazionale per il volontariato da Lucca, dove si è aperto oggi “Villaggio Solidale”,
primo salone nazionale del volontariato. Zamberletti: “Fenomeno troppo grande per diventare una sottomarca delle attività del ministero del Welfare” . Critiche al governo: “Troppo disattento su questi temi”.
– In Friuli la più alta densità di associazioni no profit. I dati del Cnv: ultima la Campania. In Lombardia il maggior numero di associazioni (5.703). In Italia oltre 42 mila volontari, la maggior parte nel settore sanitario. 
vai al sito>>

 

VOLONTARIATO – Più di un europeo su 5 si dedica agli altri

I dati Eurofound per l’Anno europeo. L’identikit: adulto, istruito, benestante, partecipa alle funzioni religiose, è soddisfatto della propria vita e in buona salute. Dedica 6,5 ore a settimana. Più disponibilità nel Nord Europa, le percentuali più basse di volontari in Romania, Bulgaria e Polonia. Italia nella media. vai al sito>>

 

CARCERE – Lazio, “è emergenza umanitaria”
Sovraffollamento al 137% (da 3753 a 6398 in 6 anni) e la carenza di personale negli istituti supera il 35%. Il rapporto tra educatori e detenuti è 1 a 76  (a Viterbo 1 a 143), ridotte le ore degli psicologi del 30% nell’ultimo anno. 8 i morti nel 2010, 21 le aggressioni agli agenti. Le proposte della Fp Cgil. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – I ciechi a Gelmini e Tremonti: “Applicate quella legge, non costa nulla”

Protesta in occasione della giornata del Braille (21 febbraio). Dai ministeri si attende il regolamento attuativo di una legge che nel 2000 stanziava fondi per l’integrazione scolastica di ciechi e sordi. Uic e Ens organizzano una protesta martedì 22 febbraio e minacciano una discesa in piazza “a tempo indeterminato”.

 

 

 

 

 

 Calabria, università accessibile ai non vedenti. Il tracciato è lungo circa un chilometro e mezzo e si estende dalle pensiline vicino alle fermate degli autobus fino all’ingresso del Campus, con accesso alle aule. Il brevetto è della Commissione europea. vai al sito>>

 

 

 

 

ANZIANI – Brescia, inaugurate le “case della convivenza”

Soli, con qualche malanno: a Brescia hanno trovato una soluzione per gli anziani che vivono questa situazione. Inaugurati 2 appartamenti in cui gli over 65 potranno essere seguiti da operatori e volontari e vivere come fossero in casa loro. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – Falsi invalidi, Fish: “Inps cerca di diminuire il numero di pensioni”

Il presidente Barbieri non condivide la tesi di Luca Ricolfi, pubblicata oggi da La Stampa , secondo cui estendendo i controlli si potrebbero recuperare 10 miliardi l’anno. “La vera questione è l’aumento dell’accompagnamento”. vai al sito>>

 

 

 

SENZA DIMORA – Crescono gli homeless a Napoli

IMMIGRAZIONE – Primo marzo per i migranti, Milano si tinge di giallo

 

 

Dopo le 30 mila presenze dello scorso anno, l’obiettivo è colorare tutta di giallo la piazza di fronte la stazione centrale. Il tema di quest’anno è il lavoro. Cgil: “La crisi ha colpito duramente anche gli stranieri e quando perdono il lavoro rimangono senza permesso di soggiorno”. vai al sito>>


DISABILITA’ – Turismo accessibile, Veneto all’avanguardia in Ue
P

resentato alla Borsa Italiana del Turismo in corso a Milano il progetto Gitando.All. In programma, oltre che iniziative per l’accessbilità alle strutture turistiche, anche più opportunità di lavoro per i disabili nel comparto turistico. vai al sito>>

WELFARE – Emilia Romagna, servizi per l’infanzia reggono malgrado la crisi

“Seguito il 30% dei bambini”. Entro giugno le linee per una nuova strategia nella gestione dei servizi la prima infanzia. Il contesto sociale è mutato e i servizi vanno adeguati alla flessibilità, garantendone la qualità. Marzocchi: “Potenziare la collaborazione con il privato sociale”. vai al sito>>

nl redattoresociale -17/2ultima modifica: 2011-02-17T20:18:15+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo