NL DI REDATTORESOCIALE

 

le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 28 maggio 2010
Newsletter n. 616 – Aggiornata alle ore 16.00

 leggi tutte le Top News   ****    seguici su facebook 

UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE
Acquista on line la “Guida per l’informazione sociale”, edizione 2010

 

DISABILITA’ – Manovra, ecco i veri invalidi che non avranno la pensione
Il governo eleva la soglia di invalidità per ottenere la pensione dal 74 all’85%: nessun nuovo assegno, fra gli altri, per le persone down, per quelle con disturbi del comportamento e limitate capacità intellettuali, per gli amputati di braccio e spalla, e per i sordomuti. Nulla cambia per chi ha già la pensione, molto cambia invece per coloro che presenteranno domanda di invalidità a partire da martedì prossimo. Coordown: “Riconosciuta un’invalidità al 100% solo se alla sindrome down è associato un ritardo mentale grave”. Lettera aperta alle istituzioni: moltissime persone rimarrebbero “senza alcun reddito”. Solo il 10% delle persone down accede a un lavoro retribuito. L’Ente nazionale sordi: “Niento assegno? Non discriminateci”.

Prepensionamento per i familiari, “legge vecchia, ingiusta e inefficace”. L’analisi di Chiara Saraceno: non si favorisce la conciliazione fra cura e lavoro, si scarica sulle famiglie l’onore di cura, si introduce una disparità di trattamento fra settore pubblico e privato. vai al sito>>

CARCERE – “Con la depenalizzazione risparmio di 1,5 miliardi”

“Un pezzo di manovra”: questo secondo il presidente di Antigone, Gonnella, il guadagno se “si tornasse ad avere 43 mila detenuti”. L’associazione stima il costo giornaliero di un detenuto in 157 euro al giorno, oltre 10 milioni al giorno per il totale dei detenuti ad oggi e quasi 4 miliardi l’anno.

Straniero il 37,4% dei detenuti, “percentuale mai raggiunta”. In Italia il più alto tasso di crescita della popolazione detenuta d’Europa, dal 2007 ad oggi: “Superati solo da Turchia e Malta”. Pesano immigrati e custodia cautelare, che per gli stranieri raggiunge quota 64,2%. Difficile anche l’accesso alle misure alternative: nel 2009 degli 11.897 affidamenti in prova, solo 1.497 riguardavano stranieri.

Circa 26 mila detenuti per violazione della legge sulle droghe. I dati di Antigone. Il 26,8% dei detenuti è oggi tossicodipendente e il 38,2% è in carcere per detenzione o spaccio. Per la violazione del Dpr 309/90 nel periodo 2005-2008 gli ingressi in carcere annuali sono cresciuti di 7.400 unità, una crescita del 34,6%. Ionta (Dap): “Irresponsabile sottovalutare il problema dell’edilizia penitenziaria”. vai al sito>>


VOLONTARIATO – Banche del tempo, la solidarietà in tempo di crisi

Luoghi di “inclusione e di creatività sociale, in cui ciascuno non può limitarsi a chiedere ma deve offrire le proprie risorse”. Livia Turco: “Un ruolo importante nella lotta contro la povertà e l’esclusione sociale”. L’europarlamentare Angelilli: “Bisogna riscoprire il valore della solidarietà”. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Nel mondo 50 milioni di eco-profughi

Dossier di Legambiente presentato a Terra Futura: raddoppiano rispetto al 1990 le persone costrette a emigrare a causa di cambiamenti climatici e disastri naturali. Nel 2050 potrebbero superare i 200 milioni. 344 milioni di persone a rischio per i cicloni tropicali, altri 521 milioni per le inondazioni. L’associazione: “Dal punto di vista giuridico non esistono, non sono riconosciuti come rifugiati”. Eco-profughi italiani? Legambiente: “Sud a rischio desertificazione”. Dossier Legambiente: “L’Italia non è solo paese di destinazione migratoria, ma anche possibile punto di partenza”. Negli ultimi 20 anni triplicato l’inaridimento del suolo: è la Puglia la regione più esposta, seguita da Basilicata, Sicilia  e Sardegna. vai al sito>>

SCUOLA – Così la gita scolastica diventa responsabile

Dal 31 maggio al 6 giugno a Bologna il festival del turismo responsabile “It.a.cà”. Fra le iniziative un convegno, il 3 giugno al liceo Copernico, dedicato alle gite sostenibili nelle scuole superiori, dove gli studenti racconteranno il loro viaggio. Musarò (Cospe): “Già tre gli istituti bolognesi che hanno aderito al progetto”. vai al sito>> .

ROM/SINTI – L’integrazione si fa insieme

Integrazione non solo “per” i rom e i sinti, ma soprattutto “con” loro. “In politica e nella società la comunità rom deve diventare protagonista attiva”: lo dicono gli esperti intervenuti al convegno nazionale Aizo, in corso a Rovereto. La presidente Arsella: “I media peggiorano al situazione”. Halilovic: “Donne costrette a rubare per sfamare i figli, loro per prime vogliono cambiare”. vai al sito>>

SENZA DIMORA – Milano, l’attività dei gruppi di supporto psicologico
Gruppi di supporto psicologico per una cinquantina di utenti e una sessantina di operatori di tre associazioni milanesi che si occupano di assistenza ai senza fissa dimora hanno partecipato al progetto “PartecipAzione”. Marzana (Psicologi senza frontiere): “Ciascun gruppo ha lavorato autonomamente, per rispondere alle proprie esigenze e lavorare al meglio”. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Australia troppo “piccola” per gli stranieri
Un paradosso per un paese vasto come l’Europa e sottopopolato. Eppure la pubblicazione del Rapporto intergenerazionale 2010 ha suscitato un vivace dibattito. Secondo le proiezioni, la popolazione nel 2049 raddoppierà: 35,9 milioni di abitanti. Ma già oggi le grandi città soffrono per la mancanza di case, sono sotto la ricorrente minaccia di mancanza d’acqua e le infrastrutture sono insufficienti. Ministri, politici, demografi e cittadini si chiedono quanti immigrati potranno essere ospitati. Scontro tra favorevoli e contrari al tetto per l’immigrazione. vai al sito>> 

TERRA FUTURA – Vandana Shiva, manifesto per un pianeta vitale

Biodiversità, brevetti, sovranità alimentare, culture indigene, biotecnologie e scienza: il documento spiega come integrare sapere scientifico e sapere tradizionale. “Il pensiero meccanicistico è all’origine delle molteplici catastrofi che attanagliano oggi l’umanità”. L’ambientalista insieme a Carlo Petrini oggi al salone delle buone pratiche di Firenze.

Napoleoni: “In Africa la beneficenza ha perpetuato le dittature”. L’economista spara a zero sugli “aiuti economici promossi dai cantanti pop” e spiega che per aiutare il continente dovremmo adottare il sistema cinese, che favorisce la “crescita delle elite commerciali locali”. vai al sito>>

ANZIANI – Bologna, da Cadiai 100 nuovi posti letto

Una nuova residenza per anziani al Quartiere Navile, con 108 posti letto e 80 nuovi posti di lavoro. Risponde così la cooperativa Cadiai alle voci di crisi dei servizi sociali bolognese, “in un momento in cui a Bologna viene stimata nel numero complessivo di 1.200 la richiesta disattesa di posti letto per anziani”, spiega la presidente Franca Guglielmetti. vai al sito>> 

MAFIE – Scorta civica: sit-in a sostegno di magistrati e forze dell’ordine
Manifestazione pacifica a Lamezia Terme organizzata da “Scorta civica”, costola del movimento “Agende rosse” creato da Salvatore Borsellino, fratello del magistrato siciliano. Lo slogan è una frase del giudice ucciso: “La lotta alla mafia deve essere un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, della contiguità, della complicità”. vai al sito>>

DISABILITA’ – Riconosciuta la sordocecità

Accolta la proposta di legge che individua la sordocecità come disabilità unica e specifica, diversa dalla semplice somma delle 2 patologie. La Lega del Filo d’Oro: “Risultato importantissimo che consentirà una maggiore salvaguardia, favorendo pari opportunità e migliore qualità di vita”. vai al sito>> 

grazie

NL DI REDATTORESOCIALEultima modifica: 2010-05-28T22:39:34+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo