NL DI REDATTORESOCIALE

A:
destinatari non divulgati
Redattore Sociale DiRE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 23 gennaio 2010
Newsletter n. 531 – Aggiornata alle ore 16.30
 
 
 
 
 
 

IMMIGRAZIONE – Primo marzo, “pochi immigrati nel comitato nazionale”

“Speriamo che prossimamente sia così. In caso contrario sarebbe uno sciopero non nostro”: la “critica sana” di Edgar Galiano (comitato immigrati in Italia di Roma), una voce degli stranieri alla presentazione ufficiale del “Manifesto per il Primo Marzo 2010″, oggi a Roma. Dal Friuli alla Sicilia 60 i comitati territoriali al lavoro, contro la “politica dei due pesi e delle due misure” . E alle manifestazioni seguirà l’istituzione di una piattaforma politica con proposte concrete. La coordinatrice Ragusa: “I diritti o sono per tutti o cominciano a non esserlo più per nessuno”. vai al sito>>

 

AFRICA – Il continente “giallo”

Vivono e lavorano in Africa 800 mila cinesi: hanno acquistato oltre 2 milioni di ettari di terreni, detengono il monopolio del rame in Zambia, controllano il commercio di petrolio in Sudan e Angola e del legname in Mozambico. L’analisi dei ricercatori del Dossier statistico immigrazione Caritas/Migrantes, riuniti per una settimana di studio a Praia, capitale dell’arcipelago di Capo Verde: il neocolonialismo si chiama “land grabbing”.
Verso i due miliardi di persone. Oggi gli africani sono oltre un miliardo, con un’età mediana di 19 anni (contro i 40 degli italiani) e il trend è in crescita. Per gli esperti l’Africa sarà il terzo gigante demografico del pianeta, dopo Cina e India.Tra gli effetti che influenzeranno la situazione italiana un aumento significativo della presenza, anche nelle regioni del Sud; crescerà la componente subsahariana.
Nigeria, il futuro nella telefonia mobile. Primo produttore di petrolio in Africa, il paese è il motore economico a ovest del continente. Con enormi risorse agricole ancora da valorizzare, se si limiterà l’impatto ambientale dell’inquinamento. Consistenti le migrazioni: 200 mila nigeriani nei paesi Ue. Una fuga da pressione demografica, disastri ambientali, condizioni di povertà economica, conflitti e gli effetti dei programmi di aggiustamento macro-economico. vai al sito>>

 

 

 

 

 

CARCERE – Tirocini dopo l’indulto: 330 assunti

Su 2.058 tirocini avviati, 1.529 sono stati portati a termine: 2.700 euro l’anno per ogni tirocinante e un incentivo di mille euro per le imprese, l’investimento dello stato. I risultati del progetto sperimentale “Lavoro nell’inclusione sociale dei detenuti beneficiari dell’Indulto”, realizzato a partire dalla fine del 2006 grazie all’accordo tra ministero del Lavoro e ministero della Giustizia e affidato a Italia Lavoro. Ad essere maggiormente coinvolti sono stati gli uomini italiani, destinati a mansioni di addetti servizi di pulizia (34,2%), giardinieri (15,5%) e operai (11,7%). 

– “L’85% dei detenuti assistiti non torna a delinquere”. Il coordinatore nazionale dei Garanti regionali Salvo Fleres commenta i dati del progetto: “Un detenuto in carcere costa da 70 a 100 mila euro l’anno, mentre una borsa lavoro costa 25 mila euro una tantum e produce un alto indice di non ritorno alla pena”. Forlani (Italia Lavoro): “Sono numeri grandi per l’Italia, ma insignificanti se rapportati al potenziale che bisognerebbe attivare. Serve un’azione strutturale”. vai al sito>>

 

  

 

CARCERE – Detenuto suicida a Brescia: è l’ottavo del 2010
Un detenuto di 27 anni di origine tunisina si è impiccato ieri con le lenzuola. Sale a quota otto il numero di detenuti che si sono tolti la vita all’interno dei penitenziari italiani dall’inizio dell’anno. Sarno (Uil-Pa Penitenziari): “Trovare soluzioni che ancora non si intravedono, nonostante la dichiarata buona volontà del Dap e del ministero”. vai al sito>>

 

SENZA DIMORA – Piazza Grande cambia faccia e cerca nuovi lettori
Il giornale dei senza casa bolognesi, edito d
all’associazione Amici di Piazza Grande dal 1993, dal numero di aprile uscirà a colori, rinnovato nella grafica e nei contenuti. “Ormai era diventata una necessità rilanciare il giornale”.
– La stazione di Genova Cornigliano sempre più accogliente per gli homeless. Inaugurati i nuovi locali del Centro gestito dall’associazione SoleLuna: oltre alla mensa serale saranno disponibili docce e lavanderia, servizi igienici, vestiario, medicine, assistenza legale. Progetto di Enel Cuore e Ferrovie dello Stato. vai al sito>> 

 

IMMIGRAZIONE – A Prato nasce il Tavolo permanente  

Oggi l’inaugurazione nell’ambito del progetto “Prato città sicura 2010”. Maroni: “L’obiettivo è analizzare e approfondire i diversi aspetti del fenomeno migratorio per accrescere il livello di coesione sociale sul territorio”. Tra i compiti la lotta alla criminalità organizzata e allo sfruttamento del lavoro. L’ambasciatore cinese garantisce “l’appoggio del governo per il rispetto delle regole”.

 

vai al sito>>

 

 

FAMIGLIA – Milano, per le famiglie numerose pane scontato dell’80% 

 

 

 

L’iniziativa parte il primo marzo e durerà tre mesi: sono 62 i panettieri che aderiscono in tutta la provincia. A Milano sono 1.700 le famiglie con più di tre figli, per il 30% straniere; 500 sono iscritte all’associazione Famiglie numerose. vai al sito>> 

 

FAMIGLIA – Più tutele per la mamme europee, riparte l’iter di legge

Oggi il voto nella Commissione parlamentare Diritti delle donne che da il via all’iter legislativo della direttiva europea. L’obiettivo è rafforzare e garantire diritti minimi comuni alle donne. Previsto un congedo di maternità di 18 settimane, di cui 6 obbligatorie; la paga sarebbe del 100% del salario per le prime 6 settimane e dell’85% per le altre 12. vai al sito>>

 

VIOLENZA – Un’assicurazione per le donne e i minori vittime
Consulto psicologico, rimborso delle spese mediche e tutela legale: sono alcuni dei servizi di Amidonna, polizza del gruppo  “Filo Diretto”, rivolta a istituzioni, imprese e associazioni che vogliono  offrire questo tipo di copertura a cittadini e dipendenti, è stata realizzata in collaborazione con la onlus Telefono Donna: “Oltre il  90% delle violenze subite dalle donne non viene denunciato”. Il medico Alberto Pellai: “Tra i minori, almeno il 5% ha subito un abuso di natura sessuale”. vai al sito>>

DISABILITA’ – Università del Salento, 300 studenti aiutano i colleghi disabili

Una Banca dati di chi vuole aiutare. Tanti i servizi: dal trasporto all’accompagnamento, dalle residenze attrezzate all’assistenza didattica. Garantiti testi in formato alternativo (audiolibri, testi elettronici, libri in braille), presenti due postazioni dedicate per le esigenze degli studenti disabili visivi. Santoro (delegato del rettore): “Fondamentale il coordinamento con le scuole superiori”. vai al sito>>


IMMIGRAZIONE – Milano, 2 milioni per l’integrazione
Lanciato 
il bando Interculture di Fondazione Cariplo che ha coinvolto 29 istituti scolastici e 3500 studenti di origine straniera, tra cui “La   Casa del Sole” al Parco Trotter, nella zona di via Padova a Milano. Il presidente Guzzetti: “Via Padova? Il frutto di problemi che goccia dopo goccia si sono accumulati l’uno sull’altro”.
Palermo, Cappuccetto Rosso è “multietnico”.
 Si inaugura giovedì la mostra “Cappuccetto Rosso veste il Kimono”, un’esposizione di oltre 300 disegni realizzati dai bambini di diverse scuole dell’infanzia del capoluogo siciliano e giapponesi. Con loro anche i lavori dei bambini slovacchi e dei giovani dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. L’iniziativa è dell’istituto comprensivo di Torretta. La mostra verrà allestita anche in Giappone. vai al sito>>

AFRICA – Ruanda verso le elezioni, Amnesty difende l’opposizione

Dopo le intimidazioni a due membri delle Forze democratiche unite e dal presidente del Partito democratico verde, l’organizzazione per i diritti umani si appella al governo perché consegni i responsabili alla giustizia e agisca per assicurare il rispetto dei diritti di espressione, libertà di associazione e riunione pacifica. La preoccupazione è che “questi recenti incidenti possano essere parte di un più ampio piano di intimidazione e molestie per scoraggiare e screditare i gruppi di opposizione”. vai al sito>>


 

– Etc. etc.

NL DI REDATTORESOCIALEultima modifica: 2010-02-23T19:31:55+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo