nl di redattoresociale – 11/1/2011


 

 

Redattore Sociale – DiRE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 11 gennaio 2011
Newsletter n. 756 – Aggiornata alle ore 16.30

 

leggi tutte le Top News   ****   seguici su facebook 

 

 

POVERTA’ – Neonato morto, assistenti sociali: “Adesso è inutile sorprendersi”

La curia: “Insufficienza delle strutture di protezione sociale”. Commissario Cancellieri: “Riformerò i servizi”. Stretti tra lo stereotipo dell’assistente sociale che “ruba” i bambini e la mancanza di tempo e di risorse, gli operatori bolognesisi difendono. Calbucci (vicepresidente dell’Ordine regionale): “Così è impossibile intervenire precocemente, si lavora solo sull’emergenza”. Sentiti in procura i genitori del piccolo Devid.

SCHEDA/Assistenti sociali: così li rappresentano cinema e tv. Donna, spesso anziana, in bilico tra la frustrazione personale e l’insensibilità professionale: una figura marginale e intermittente. L’identikit nell’indagine realizzata dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università del Piemonte Orientale. vai al sito>>  

 

IMMIGRAZIONE – Bloccare i flussi? “Non è la soluzione”

Scatenano una scia di polemiche le parole di don Pistolato, direttore della Caritas veneziana, secondo cui “aprire i flussi migratori a 100 mila persone è una scelta pericolosa”. Don Sandonà (Caritas Triveneto): “Bloccare i flussi accresce il rischio clandestinità”. Cgil Padova: “Decreto flussi obsoleto, ma il blocco non è la soluzione”. Pasini (Fond. Cancan): Bloccare i flussi viola i diritti umani”. vai al sito>>  

 

 

 

 

IMMIGRAZIONE – Permesso soggiorno, test di lingua: nel Lazio 38 scuole

Protocollo fra le prefetture e l’Ufficio scolastico regionale: agli istituti mille euro di rimborso. Ma per il momento nessun corso di lingua è stato organizzato. Il prefetto Pecoraro: “Passaggio fondamentale per l’integrazione”.

– Firenze, 170 immigrati iscritti ai primi test di lingua. Gli esami si svolgeranno dal 17 al 31 gennaio e consisteranno in prove di ascolto, di lettura e di scrittura. La prova sarà superata rispondendo positivamente ad almeno l’80% delle domande.

– Nuovi cittadini a lezione di Costituzione. Torna il ciclo di incontri per gli stranieri che vogliono conoscere meglio il testo fondamentale dello Stato. Si parte il 15 gennaio alla Casa Schuster di Milano. vai al sito>>  

 

CARCERE – “Rischio paralisi”: per la Uil-Pa servono 106 milioni

Il segretario nazionale Eugenio Sarno scrive a Berlusconi, Alfano e Letta: “Al Dap assegnati 85,3. Ridotti anche gli stanziamenti per manutenzione, mezzi e indennità”. La stima delle risorse su una presenza di 68 mila detenuti. vai al sito>>  

  CARCERE – Ancona, sospese dal servizio 2 volontarie

La decisione ufficializzata oggi. Saccomandi, attiva nel volontariato da 10 anni e segretario generale della Conferenza nazionale volontariato e giustizia: “Si parla di un increscioso episodio avvenuto all’esterno delle mura del carcere. Ci piacerebbe sapere di cosa si tratti per poterci difendere”.
– Reinserimento dei detenuti, progetto a Catania e Giarre. Capofila la cooperativa “La Citta del sole”. Domani la presentazione. Il direttore del carcere, Tortorella: “Per la prima volta lavoreremo in sinergia con le imprese”. Sovraffolamento, in Sicilia 2.400 detenuti di troppo. vai al sito>> 

 

IMMIGRAZIONE – Rosarno, in arrivo 20 prefabbricati. Ma i residenti protestano  

Sono destinati al quartiere Testa dell’acqua le 20 strutture fornite dalla protezione civile per realizzare un campo d’accoglienza temporaneo, aperto fino a quando non verrà realizzato il Centro d’accoglienza definitivo. Ma i cittadini chiedono al comune di trovare un altro luogo. Si tenta una mediazione. vai al sito>> 

 

IMMIGRAZIONE – Il 16 gennaio la Giornata mondiale delle migrazioni

Il tema di quest’anno è “Una sola famiglia umana”. Il direttore della Fondazione Migrantes Perego: “I respingimenti in mare hanno fatto dimezzare le richieste di asilo in Italia”. Il Quirinale: “L’andamento in Italia e in Europa dei flussi migratori rende indifferibile l’elaborazione di politiche comuni”. Sacconi: “L’integrazione ha bisogno della collaborazione tra istituzioni, organismi religiosi e laici”. vai al sito>> 

 

 

ECONOMIA – In calo il potere d’acquisto delle famiglie

I dati Istat: il reddito disponibile è cresciuto dello 0,4% da gennaio a settembre del 2010, ma il potere d’acquisto subisce una flessione nel 3° trimestre 2010 dello 0,5%, (-1,2% nei primi 9 mesi dell’anno). Adiconsum: “Misure per la famiglia, altrimenti il 2011 sarà più pesante”. vai al sito>>  

 

SCUOLA – Palermo, 60 istituti senza riscaldamento
Mancano i fondi comunali per la manutenzione delle caldaie e ci sono ritardi dovuti ai tanti interventi arretrati di manutenzione straordinaria. Ma c’è anche chi si è reso autosufficiente dotatandosi di pannelli fotovoltaici. 
vai al sito>>  

 

LAVORO – La Puglia presenta il nuovo piano per il lavoro

Quattro assessorati regionali coinvolti per un totale di 340 milioni di euro e 43 interventi rivolti a 52 mila destinatari:  giovani, donne, disabili, cassintegrati, immigrati, disoccupati, lavoratori atipici, apprendisti. Con due obiettivi: nuove opportunità lavorative e salvaguardia dell’occupazione.  vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – Mutilazioni genitali, un corso per gli operatori

L’assessorato regionale ai Servizi sociali della Sardegna ha messo a disposizione 100 mila euro per costituire un gruppo di lavoro che metta assieme esperti, medici e volontari delle associazioni che operano con gli immigrati. vai al sito>> 

 

DISABILITA’ – Calabria, 3 milioni per l’inserimento lavorativo di ciechi e sordi

Risorse stanziate dalla regione per realizzare azioni di “Work-experience” con una doppia finalità: “Creare occupazione e dare lavoro alle persone più svantaggiate”.

– Sostegno, la sentenza del Tribunale di Milano. Per il giudice “le scelte politiche e di bilancio non possono essere semplicisticamente richiamate dall’amministrazione pubblica per giustificare scelte discriminanti”. vai al sito>> 

 

AFRICA – Referendum in Sud Sudan, si temono altre violenze

In esclusiva da News from Africa. Cresce la pressione nazionale e internazionale per uno svolgimento pacifico della consultazione. Ad accrescere la preoccupazione l’uccisione di nove persone ad Abyei, la contesa regione di confine ricca di petrolio, durante la prima giornata di votazioni. vai al sito>> 

 

DIRITTI – L’apertura di Ben Ali non ferma la rivolta in Tunisia

Dopo la violenta repressione delle manifestazioni contro la disoccupazione, ieri timida apertura da parte del presidente tunisino che ha promesso, in un messaggio alla nazione trasmesso dalla televisione di Stato, 300 mila nuovi posti di lavoro. Oggi lo sciopero nazionale dei giornalisti contro la censura. vai al sito>> 

 

nl di redattoresociale – 11/1/2011ultima modifica: 2011-01-11T17:50:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo