NL DI REDATTORESOCIALE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 30 marzo 2010

Newsletter n. 575 – Aggiornata alle ore 16.30

 

 

GIORNALISTI NONOSTANTE

I seminari di primavera di Redattore Sociale

MILANO (14 aprile) ROMA (15 aprile)

  

 

IMMIGRAZIONE – Ponte Galeria, rivolta al centro di espulsione
Nella notte roghi di materassi e suppellettili e un tentativo di fuga sventato dalla polizia. Parlano i detenuti: a far esplodere la rabbia sarebbe stato un pestaggio degli agenti delle forze dell’ordine contro un immigrato in fuga. In isolamento chi ha partecipato alla rivolta, circa 20 persone; rischiano l’arresto. Il garante Marroni: “Cie trasformati in luoghi di tortura psicologica”.

 

– Storie invisibili. Il caso di Joy, la ragazza nigeriana vittima di tratta che accusa un ispettore del Cie di Milano di molestie sessuali. Espulsi con i figli in Italia: K. viene dal Ghana e in Italia ha una figlia di sei anni con una donna italiana; A. è senegalese, a Brescia ha una bimba di 9 mesi e la moglie è di nuovo incinta, ma nemmeno lei ha il permesso di soggiorno. vai al sito>>

 

Rapporto annuale di Amnesty International. Pena di morte applicata in modo “sproporzionato contro poveri, minoranze e appartenenti a comunità etniche e religiose”. Il numero più alto di esecuzioni in Cina, Iran, Iraq, Arabia Saudita e Stati Uniti. Nessuna esecuzione in Europa. I condannati sono 2001 in 56 paesi. Prosegue il cammino verso l’abolizione: con Burundi e Togo sale a 95 il numero dei paesi. vai al sito>>

 

 

ECONOMIA – Troppi hamburger, la Terra non regge

 

UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE

Richiedi la nuova “Guida per l’informazione sociale”, edizione 2010

 

RIFUGIATI – Una casa per 184 migranti

Bilancio del progetto Domus: 79 rifugiati politici hanno trovato un alloggio a Roma, 71 a Milano, 13 in Calabria e 21 a Caserta. Al nord inserimenti oltre le aspettative, sud più reticente. E nella capitale parte “Roma città aperta …all’integrazione”, che impiega unità mobili di strada. Sarti (ministero dell’Interno): “Il problema non è del sistema Sprar ma nell’ordinamento, che non prevede sistemi di sostegno per il passaggio al dopo accoglienza”. Hein (Cir): “Iniziative importanti, ma non risolvono il problema dei rifugiati”. vai al sito>> 

 

 

ARMI – Nel 2009 export dall’Italia per circa 5 miliardi
Aumento del 61,3% rispetto al 2008: le armi sono per la metà destinate a paesi extra area Nato e Unione europea, tra cui  l’Arabia Saudita. La rivista Altreconomia commenta in anteprima i dati della Relazione del governo sulle vendite di armi made in Italy. vai al sito>>

 

 

 

TRATTA – Dall’Ue una nuova direttiva

Intensificare la lotta contro la tratta degli esseri umani, più tutela alle vittime e pene più dure: la proposta cerca di portare coerenza tra le norme nazionali dei ventisette paesi. Previsto anche un coordinatore Ue antitratta, che faciliterà l’azione e collaborerà con i paesi terzi di transito e provenienza delle vittime. 

 

vai al sito>>

CHIESA – Lettera pastorale in inglese per i fedeli stranieri
La Diocesi di Brescia traduce la lettera pastorale del Vescovo a beneficio dei 20 mila migranti di fede cattolica che vivono in città: “E la prossima lettera sarà anche in ucraino e arabo, per dialogare anche con altre fedi”. vai al sito>>


TERREMOTO – Haiti, “denaro e cibo in cambio di lavoro”

Il Programma alimentare mondiale coinvolge gli haitiani: “La gente avrà un ruolo fondamentale nel far aumentare la produzione agricola locale”. Kaulard: “Servono 100 milioni di dollari per finanziare i progetti”. vai al sito>>

 

 

vai al sito>>

 

VOLONTARIATO – “Salviamo la Casa della pace  

A Rimini una ventina di associazioni sotto sfratto: il comune vuole destinare ad altre attività la storica sede dove i volontari della città “fanno rete”. Trattative in corso con gli assessori. Il coordinatore Ceccarelli: “Disponibili a spostarci, ma in uno spazio adeguato e che resti nel centro cittadino”.

 vai al sito>>

 

 

DISABILITA’ – Corso di volo acrobatico per disabili

Il progetto “Per volare”, finanziato dall’associazione Panathlon International, prevede anche corsi di protezione civile e di ricognizione antincendio. Testimonial dell’iniziativa è Stefano Zuccarini, primo pilota acrobatico disabile in Italia. I corsi si svolgeranno all’Avioclub di Trevi, che diventerà un polo multifunzionale in grado di offrire brevetto, scuola e corsi.

vai al sito>>

ciao

NL DI REDATTORESOCIALEultima modifica: 2010-03-30T23:58:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo