nl di redattore sociale

Redattore Sociale  DiRE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 15 giugno 2010 
Newsletter n. 627 – Aggiornata alle ore 16.45

 

leggi tutte le Top News   ****    seguici su facebook 

 

UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE
Acquista on line la “Guida per l’informazione sociale”, edizione 2010

 

DISABILITA’ – Invalidità, Fand-Fish: “In piazza il 1° luglio”

Le segreterie delle due federazioni concordano le iniziative contro la manovra del governo. Fra gli obiettivi: eliminare l’aumento della percentuale per la pensione e aumentare l’efficacia dei controlli. Prova generale di piazza insieme all’Aisla il 21 giugno. Segnali di apertura dal governo. Giovanardi: “L’85% è una soglia che il Parlamento deve correggere”. Augello: “Andrà trovato un punto di equilibrio”. Disponibili a discutere anche gli onorevoli Lupi (Pdl) e Letta (Pd). vai al sito>>

 

TERREMOTO – Croce Rossa: “Per l’Abruzzo oltre 11 milioni”

Rapporto 2009. In Italia 150 mila volontari, di cui 89 mila impegnati nel soccorso: solo in Abruzzo impiegate 11 mila persone. Ma l’Italia resta a due velocità. Il direttore Patrizia Ravaioli: “Vogliamo rendere conto ai cittadini di come spendiamo ogni singolo euro”. Fazio: “Mettere a regime il sistema volontariato nella sanità”. La Cri “il principale interlocutore”.

– Gli aquilani chiedono “equità fiscale”. Sospensione tasse, sostegno all’economia e all’occupazione, certezze su fondi, norme e tempi per la ricostruzione: i residenti del cratere domani in piazza per chiedere lo stesso trattamento degli altri terremotati. Moltissime le adesioni: comuni, provincia, sacerdoti, università, sindacati, organizzazioni di categoria, associazioni e rappresentanti del mondo della cultura. vai al sito>>

 

RIFUGIATI – 2.047 i beneficiari del progetto Caritas-Astalli
168 contributi economici in ambito lavorativo, 8 contributi per la locazione, 59 colloqui di screening sanitario, 90 contributi alla formazione: i numeri e le azioni del progetto di Caritas e Centro Astalli per i rifugiati e i minori non accompagnati “Oltre la vulnerabilità”. Erano 1.500 i destinatari previsti, Cecchini: “Progetto ha superato le aspettative”.
– In fuga 43 milioni di persone, ma così tante. Rapporto Unhcr 2009: è il numero più alto dalla metà degli anni ’90, mentre è sceso drasticamente quello di chi rientra spontaneamente in patria: 251 mila (un milione in media nell’ultimo decennio). In Italia 55 mila rifugiati, domande d’asilo dimezzate (17 mila).
Da rifugiati a homeless. Domani a Bologna la presentazione del libro “Vite da rifugiati”: 24 storie di migranti in Emilia Romagna. Perdere casa e lavoro è più facile anche per chi è in Italia da anni: pesano l’isolamento e gli ostacoli nei percorsi. vai al sito>>


FAMIGLIA – Crescere e mantenere un figlio costa oltre 9.000 euro l’anno
Rapporto del Cisf. Disponibilità economica, tempo e rete di servizi, le variabili che incidono sulla natalità. Le risposte della politica al calo demografico passano attraverso bonus bebè, diversa tassazione, riforma del welfare e federalismo fiscale, ma i sindacati chiedono nuovi assegni familiari, riforma del fisco, contratti relazionali e quoziente familiare alla francese. vai al sito>> 

 

LAVORO – Coop sociali, settimana di protesta a Roma

Fino a venerdì mobilitazione del Coordinamento delle coop sociali di tipo B per chiedere certezze sul futuro: scade il 30 giugno la proroga sui servizi del verde, 400 lavoratori interessati. Domani vertice con la segreteria del sindaco.  vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – Milano, in corso Buenos Aires tornano gli ambulanti abusivi

Ferrario (Buenos Aires Futura): “Quest’inverno erano spariti per la presenza dei vigili urbani, ma, ora che sono impiegati in altre zone, sono tornati”. Un  venditore senegalese racconta: “Le borse contraffatte le portano degli italiani da Napoli”. vai al sito>>

TERZO SETTORE –  “Le istituzioni hanno dimenticato povertà e emarginazione”

Sabato l’incontro organizzato dalla comunità di Capodarco “Roma città reciproca”. Per il direttore della Casa Opera Don Calabria Brunelli i problemi sul campo sono molti: insufficiente presa in carico, mancato riconoscimento professionale, pagamenti ritardati. vai al sito>>

ROM-SINTI – Milano, 900 iscritti al convegno sui rom
“Un successo, segno che c’è un grande bisogno di formazione”. Tre giorni di studio dedicati alla condizione giuridica in Italia, organizzati da Università Bicocca, Asgi e Commissione Europea. 87 i relatori tra cui 15 rom e sinti. L’Italia ha una legge (482/1999) che tutela le minoranze linguistiche, ma non quella dei rom e sinti. vai al sito>>

DISABILITA’ – Sla, il 21 giugno è Global Day

L’evento clou della giornata mondiale di sensibilizzazione sarà la manifestazione di protesta a Montecitorio per chiedere al governo chiarezza sui Lea e l’aggiornamento del nomenclatore tariffario delle protesi e degli ausili. L’Aisla: “Servono risposte urgenti su presa in carico tramite percorsi di continuità assistenziale adeguati”. vai al sito>>
 

USURA – Cagliari, colpite le famiglie monoreddito

Per mandare i figli a scuola o pagare le bollette ci si rivolge agli strozzini stritolati da una richiesta costante d’interessi, che può raggiungere anche il 150%. Per aiutarle Caritas e  provincia attivano il microcredito. vai al sito>>

 

MAFIA – Commemorazione di Valarioti, “Rosarno assente”
Angela Napoli (Pdl): “La lotta alla mafia non ha colore politico”. Minniti (Pd): “L’omicidio fu atto di terrorismo politico mafioso”. Intanto libro-inchiesta di Alessio Magro e Danilo Chirico che fa luce sui tanti punti oscuri del processo e chiede di riaprire il caso: a 30 anni di distanza, nessun colpevole per l’assassinio e le dichiarazioni di un super pentito ignorate dalla giustizia. vai al sito>> 

 

ANZIANI – Quanto costa la vecchiaia?
Come valutare i servizi delle strutture residenziali per anziani? Se lo chiede uno studio del Cergas- università Bocconi, che ha analizzato l’offerta di servizi di  assistenza a lungo termine in Lombardia e Veneto. Tanzi (ricercatore): “C’è bisogno di trasparenza”. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Piano integrazione, i salesiani: “Non sia un percorso a ostacoli”

L’associazione si crittica sul nuovo piano nazionale varato dal governo: “Siamo sicuri che anche questa non si traduca in una potenziale truffa per gli stranieri?”.
– Scuola multietnica, gli studenti: “Qui c’è liberta” . I minori di origine straniera nelle scuole italiane sono sempre di più. Devono spesso affrontare le difficoltà della lingua, dell’inserimento e spesso della discriminazione. L’analisi del dossier “ScuolAperta” dell’Osservatorio per l’immigrazione di Bologna. vai al sito>>

 

nl di redattore socialeultima modifica: 2010-06-15T20:26:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo