nl di redattore sociale – 29/10


Redattore Sociale – DiRE

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 29 ottobre 2010

Newsletter n. 715 – Aggiornata alle ore 16.41

 

leggi tutte le Top News   ****   seguici su facebook 

 

Capodarco 2010 – È on line il programma del seminario per i giornalisti

OLTRE L’APOCALISSE

Come non farsi imprigionare dalla paura del nuovo

 

DROGHE – Nuovo piano nazionale: meno sanzioni, più cure
Varato dal Consiglio dei ministri e presentato dal sottosegretario Giovanardi che lo definisce “innovativo e completo”. Prevede la possibilità di incentivare l’accesso al Sert in alternativa alla sanzione amministrativa, un piano per aumentare l’uscita dal carcere verso le comunità terapeutiche e i trattamenti ambulatoriali, ben monitorati. Per la prevenzione, coinvolti anche i genitori. vai al sito>>

 

ROM/SINTI – Adzovic: “Con le realtà laiche risultati disastrosi”
Il delegato del sindaco di Roma al rapporto coi rom risponde alla denuncia di esclusione delle realtà laiche dai prossimi bandi, lanciato dagli operatori che lavorano coi rom e dalla Cgil. “Grazie a questi signori la comunità rom è rimasta negli anni nelle identiche condizioni. Non abbiamo ancora un bambino rom nato e cresciuto sul territorio romano che fa le scuole superiori”.
Bimbo morto nel rogo, trovata sistemazione per la famiglia. Adzovic: “Una struttura dove riceveranno accoglienza e dove potrà stare tranquilla”. vai al sito>>

 

ROM/SINTI – Discriminazioni, Unar: “Nel 2010 615 procedimenti”
Presentata a Milano la campagna “Dosta!”, promossa dalla Comunità Europea contro i pregiudizi: 200 mila euro per sostenere le varie iniziative in Italia. Dijana Pavlovic, attrice e vicepresidente della “Federazione rom e sinti insieme”: “Razziste le politiche adottate a Milano”. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Rosarno, container e tendopoli in caso di emergenza
Ricomincia la raccolta delle arance, ma nessuna struttura è stata costruita dopo un anno dalla rivolta. Il commissario Rosario Fusaro: “Non si possono fare previsioni”. Secondo la polizia municipale gli africani a Rosarno sono 60, su 150 stranieri (il resto dell’est Europa). Per l’Osservatorio Migranti Africalabria vanno corrette al rialzo: almeno il doppio. vai al sito>> 

 

IMMIGRAZIONE – Moschea a L’Aquila, musulmani e destra dicono “no”
La richiesta arriva dal consigliere straniero Roland Vide, ma suscita perplessità sia tra gli islamici sia tra i militanti politici di destra. Bouchaib, presidente della Consulta per gli stranieri dell’Aquila: “Penso che sia stato un passo affrettato”. Luigi D’Eramo, segretario regionale della Destra: “Con la città distrutta dal terremoto, la moschea è fuori discussione”. vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – I senegalesi del Pigneto rischiano lo sgombero
Risiedono nel quartiere di Roma da vent’anni. L’Osservatorio territoriale antirazzista: “Negli ultimi dieci anni il proprietario si è fatto pagare 1.600 euro di affitto al mese, ovviamente in nero, senza provvedere a mettere in sicurezza l’abitazione”. Gli abitanti li difendono. vai al sito>> 

 

IMMIGRAZIONE – Finanza islamica, “princìpi accettabili da tutti”

Il ruolo delle banche nella società meticcia al centro dell’annuale convegno dell’osservatorio Welcomebank a Milano. Enzo Napolitano (Etnica): “Il mondo bancario ancora non tiene conto dell’identità  delle persone”. Alberto Brugnoni (Assaif): “La finanza islamica? Si 
basa su principi etici, accettabili da tutti”. Premiate Unicredit, Poste Italiane e la nuova Extrabanca. vai al sito>>

 

FAMIGLIA – Giovanardi: “Svolta epocale, niente differenze tra figli”
Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge delega in materia di filiazione: tutti i figli assumono lo stesso stato giuridico. Eliminata anche sotto il profilo lessicale la distinzione tra legittimo e naturale in favore di quella tra figli nati nel matrimonio e figli nati fuori dal matrimonio. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – Doping, squalificato per due anni Roberto La Barbera
L’atleta paralimpico, punta di diamante della nazionale di atletica leggera, squalificato dalla Federazione internazionale: non provata l’assunzione involontaria della sostanza proibita. Pronto il ricorso al Tar: “Non smetto di allenarmi per Londra 2012”.
– “Lo sport è una terapia psicologica”. Fino al primo novembre a Modena c’è “Skipass”, la più grande manifestazione dedicata agli sport invernali. Valli (Ospedale Montecatone): “Non solo cure. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – “Vogliamo ancora pagare il giusto!”

Presentata la campagna della Ledha per spingere gli amministratori lombardi ad adeguarsi alla 
legge 130/2000 e a 13 sentenze del Tar della Lombardia, che hanno  stabilito che i contributi per l’assistenza richiesti alle famiglie  delle persone con disabilità devono essere calcolati in base al reddito dell’interessato e non dell’intera famiglia.

– “Disabili figli di migranti”: una ricerca dell’Emilia Romagna. Disabilità e migrazione, in genere, sono studiati separatamente. Una ricerca di comune, Università, regione e Asl cerca di indagare la loro relazione a partire dall’ambito scolastico. vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – Carovana per le vittime del mare
Due giorni di iniziative, il 30 e il 31 ottobre, nel terzo anniversario della tragedia sulla spiaggia di Vendicari (Siracusa): una piccola imbarcazione proveniente dall’Egitto si rovesciò e morirono 17 persone, egiziani e palestinesi. vai al sito>>

 

10 LIBRI SOCIALI – Morti di carcere: otto storie ancora aperte
“Impìccati”, di Luca Cardinalini (Editore DeriveApprodi) racconta le vicende di Cucchi,  Bianzino, Blefari, Acquaviva, Ben Gargi, Frapporti, Valentini e Aprile Gatti. L’autore non punta il dito contro nessuno, ma lascia il “giudizio” ai lettori. vai al sito>>

VAI ALLO SPECIALE 10 LIBRI SOCIALI (free)>> 

MAFIE – Calabria, oltre 1530 beni confiscati
I dati dell’Agenzia nazionale a settembre 2010: 940 immobili e 81 aziende solo nel reggino. Il prefetto Morcone: “Volontà dello Stato di impegnarsi intensamente”. Chiesta la creazione di un organismo a carattere regionale per amministrare gli averi sottratti alle cosche. vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – “Badami”: il teatro diventa denuncia sociale
Giovani attrici esordienti per raccontare la condizione delle badanti immigrate e la forza, tutta al femminile, di ribellarsi. L’opera, diretta da Silvia Pietrovanni, sarà in scena domenica presso la libreria Mangiaparole, in zona Furio Camillo, a Roma. vai al sito>> 

 

nl di redattore sociale – 29/10ultima modifica: 2010-10-29T19:10:30+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo