NL DI FOCUS, CASA DEI DIRITTI SOCIALI

informattiva.gif

Inform@ttiva

Newsletter di informazione di FOCUS- Casa dei Diritti Sociali

Anno 3 del 17 giugno 2010

Il 5 per mille a Focus- Casa dei Diritti Sociali
Per destinare il 5 per mille a Focus-Casa dei Diritti Sociali e, come noto, senza aggravio fiscale per il contribuente, è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro indicante il “Sostegno del volontariato” che figura nei modelli CUD, 730 e Unico ed inserire il Codice Fiscale di Focus-Casa dei Diritti Sociali – C.F. 03661341002


Primo piano
Italia, domande d’asilo scese del 43% in un anno
Roma 18 giugno 2010
In Italia il numero dei rifugiati è sceso vertiginosamente, diminuendo nell’arco di un anno a 55 mila, un decimo dei rifugiati in Germania e un quarto della Francia. Ad originare questo calo le politiche restrittive nel Canale di Sicilia da parte dell’Italia, ed in particolare i respingimenti in mare. Segue

Meno migranti in Europa a causa della crisi
Roma 18 giugno 2010
Il rapporto dell’Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne Frontex pubblica il rapporto annuale sugli ingressi dei migranti nel vecchio continente. I flussi calano del 33%, ma rimane invariata la principale porta d’ingresso degli stranieri in Europa: la Turchia. Segue

Nel terziario più possibilità di impiego per i migranti
Roma 18 giugno 2010
Un’indagine svolta da Censis, Ismu e Iprs per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali rivela che il 77% dei migranti maggiorenni ha un lavoro regolare, più di due terzi sono impiegati nel settore terziario, nell’ambito dei servizi (40,7%) e del commercio (22,5%). Segue

M igranti, il lavoro con il passaparola
Roma 23 giugno 2010
L’Istituto psicoanalitico per le ricerche sociali (Iprs) ha condotto un’indagine sulle modalità di ricerca di impiego dei migranti. Dallo studio è emerso che nel territorio romano solo lo 0,06% degli stranieri trova un lavoro attraverso i Centri per l’impiego, mentre la maggioranza di loro, il 76,1% sfrutta i vecchi metodi del passaparola e dei consigli della comunità d’appartenenza. Segue

Presentata la III edizione de “La Mossa del cavallo” Torneo Internazionale di Scacchi per i Diritti Umani e la cittadinanza interculturale
Si è svolta ieri 23 giugno presso i CSV del Lazio Cesv-Spes la presentazione della III Edizione de “La Mossa del cavallo” Torneo Internazionale di Scacchi per i Diritti Umani e la cittadinanza interculturale, all’interno del seminario “Il Gioco degli Scacchi, ponte tra italiano L2 e lingue native”. Segue

“Intercultura e cittadinanza nel 150° dell’Unità d’Italia”
Continuiamo, anche nella nota di questo ultimo numero di giugno, a scovare e trasmettere aspetti trascurati, o volutamente oscurati, e comunque ignorati della storia del Risorgimento e dei mesi decisivi della liberazione della Sicilia e delle regioni meridionali e della formazione del Regno d’Italia. Ringraziamo Massimo Novelli per l’importante articolo su Repubblica del 20 giugno, aspettiamo di conoscere il lavoro dell’Archivio di Stato di Torino e ci aspettiamo che contamini altri istituti del sistema paese.
“La prima dimanda era quella del riconoscimento dell’esercito ch’io comandavo, siccome parte dell’Esercito Nazionale, e fu un’ingiustizia non concederlo”, e dopo 150 anni.
Erano forse cinquantamila, da Quarto al Volturno avevano fatto l’Italia con Garibaldi. I funzionari del regno di Torino gli diedero un contentino come paga e non era loro intenzione immetterli nel rango delle truppe regolari. Segue

Porta Pia e Gianicolo tra Risorgimento e memoria perduta
Roma 23 giugno 2010
20 settembre 1895, Gianicolo. Lo stato unitario ed il comune decidono di trasformare il Gianicolo in uno spazio pubblico che ricordi la difesa di Roma. Nel 1849, infatti, col generale Oudinot incaricato di restituire Roma a Pio IX fuggito a Gaeta, al Vascello si consuma l’ultima resistenza dei garibaldini assaliti dai francesi appostati a villa Corsini. Segue

Roma e Lazio
Campidoglio, cronaca di una stangata annunciata
Roma 18 giugno 2010
Il documento di Bilancio 2010 che verrà discusso in questi giorni dalla maggioranza contiene aumenti generalizzati per quasi tutti i servizi della città. In primis per il biglietto bus e metro sono pronti aumenti del 50%, dall’euro attuale si passerà a 1,50 senza alcun ritocco sull’orario di validità che resterà di 75 minuti. Segue

Roma, case famiglia a rischio
Roma 23 giugno 2010
Le case famiglia di Roma rischiano di chiudere e di lasciare senza assistenza trecento disabili e 500 minori per mancanza di fondi. A lanciare l’allarme è “Casa al plurale”, associazione che raccoglie 20 tra le più riuscite case famiglia per persone disabili a Roma. Segue
3.000 firme contro cartellopoli
Roma 19 giugno 2010
Sono state depositate ieri mattina le prime 3.000 firme raccolte da una rete di cento associazioni romane, per proporre una delibera di iniziativa popolare contro i maxi-cartelloni. Segue

Pastena, bidoni di rifiuti tossici
Frosinone 17 giugno 2010
Un sopralluogo dei carabinieri, in località Colle Castrese di Pastena ha portato alla luce bidoni contenenti rifiuti tossici. A mobilitare i carabinieri di Pontecorvo, è stata una lettera del consigliere Arturo Gnesi, rivolta anche al sindaco di Pastena, alla Guardia di Finanza e al direttore dell’Arpa di Frosinone, nella quale chiedeva di indagare su rifiuti tossici seppelliti nell’area comunale. Segue

Sul litorale romano evasioni per 5 milioni di euro
Roma 19 giugno 2010
Evasioni fiscali, irregolarità demaniali e violazioni ambientali per un ammontare di quasi 5 milioni di euro. Inizia così la stagione balneare per le spiagge tra Pomezia, Ostia e Ardea, indagate dalla Guardia di Finanza. Segue

Sequestrate 10.000 tonnellate di scarpe e jeans tossici
Roma 21 giugno 2010
Via Arcella, zona Casal Morena, periferia di Roma. Gli agenti della squadra mobile di Roma hanno sequestrato 10000 tonnellate di capi di abbigliamento tossici prodotti in Cina, passati per la Germania, l’Olanda o la Spagna, che sono in grado di causare gravi danni alla salute. Segue

Consumi e società
Scandalo delle mozzarelle: in Italia tutti “blu” dalla rabbia!
Torino 20 giugno 2010
Il procuratore della Repubblica di Torino, Raffaele Guariniello, ha aperto un’inchiesta sul maxi sequestro di 70.000 confezioni di mozzarelle che cambiano colore all’apertura della confezione a contatto con l’aria, ed ha già contattato il ministero della Salute chiedendo collaborazione. Segue

Legambiente, troppi pesticidi a tavola
Roma 18 giugno 2010
Frutta e verdura sono fondamentali per una dieta equilibrata, ma nel nostro Paese chi non coltiva un orto tutto suo non ha la certezza di mangiare cibi sani. Secondo il rapporto annuale di Legambiente l’1,5% di frutta, verdura e derivati che finisce sulle nostre tavole è contaminato oltre il livello di sicurezza. Segue

Iniziative ed eventi
Fiumicino 25 giugno dalle ore 9.00 alle ore 12.30
44° Circolo Didattico “G. B. Grassi”-FOCUS-Casa dei Diritti Sociali-Associazioni Centro Studi IO NOI” nell’ambito del progetto
“Azioni di sostegno all’integrazione della popolazione immigrata, con particolare riferimento all’integrazione scolastica” promuovono la Giornata di Studio “Esperienze a confronto per la costruzione di processi di promozione alla relazione e all’apprendimento presso 44°C.D. “G.B. Grassi” plesso di via Varsavia-Fiumicino

Roma 25 giugno ore 21.00
spettacolo teatrale “Quando i sogni vanno in fumo”. Morire d’inceneritore con David Gramiccioli e Stefano Montanari, evento a livello nazionale di denuncia contro i sistemi di incenerimento rifiuti. Presso Teatro Tendastrisce, via G.Perlasca 69.
Costo del biglietto euro 10,00
Per informazioni
328 63 68 628
it.comunicazione@libero.it

Frosinone 25 giugno ore 17.00 Acli invita alla tavola rotonda sul tema “Famiglia, Scuola e Istituzioni: un’alleanza per il bene comune” presso la Parrocchia S.M. Goretti, v.le Europa 44

Napoli 25 giugno ore 17.00 la Sezione Italiana di Amnesty International invita al convegno “L’amore, l’odio e i diritti umani omofobia, transfobia e discriminazione in Europa” presso Cinema Modernissimo, Via Cisterna dell’Olio 59

Ladispoli 26 giugno ore 18.00 il gruppo Amnesty International 240 presenta “La risposta sbagliata” Azione internazionale sulle condizioni abitative dei rom in Italia presso la Bottega “Il Fiore per un commercio equo e solidale” via delle Dalie 11

Firenze 28 giugno ore 16.00 MEDU organizza “L’Europa invisibile” Il lavoro di MEDU negli inserimenti spontanei dei Rom rumeni a Firenze e a Sesto Fiorentinopresso Biblioteca delle Oblate, via dell’Oriuolo 26

Roma 30 giugno ore 17.00 Presentazione del libro sull’autogoverno indigeno nel Cauca colombiano “Las Comunidades indigenasdel Norte del Cauca-Colombia” presso Centro di documentazione sui conflitti ambientali L.go Vittorio Gassman

Roma 30 giugno ore 9.30 Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione promuove il convegno “Nuove Sfide per l’Integrazione” presso sala del Viminale, palazzo del Viminale, p.zza del Viminale 1

Teniamoci in Forma: bando formazione 2010 dei CSV del Lazio. Dal 15 giugno aperti i termini per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato.
Il CESV Centro Servizi per il Volontariato del Lazio indice un bando per la realizzazione di attività di formazione per il volontariato, obiettivo è promuovere e rafforzare le competenze e le capacità delle Organizzazioni di Volontariato del Lazio. Possono partecipare, presentando progetti, le Organizzazioni di Volontariato aventi sede legale nel Lazio, iscritte e non iscritte al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato, destinatari i volontari, aspiranti volontari e operatori delle OdV della regione. Il bando mette a disposizione risorse totali pari a ? 175.000 e stabilisce l’ammontare massimo finanziabile per ogni progetto a ? 4.000. I risultati della valutazione, a cura di una commissione nominata dal CESV saranno comunicati attraverso i canali informativi dei CSV del Lazio e consultabili presso la sede regionale e le sedi territoriali dei Centri di Servizio. La documentazione, redatta secondo le modalità descritte nel testo integrale dell’avviso consultabile insieme a tutta la documentazione e le informazioni utili per partecipare alla selezione anche sul sito www.volontariato.lazio.it, dovrà pervenire entro, e non oltre le ore 13.00 del 18 settembre 2010. Gli stessi materiali sono reperibili presso la sede centrale dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio in Roma in Via Liberiana, 17 e presso le Case del Volontariato Territoriali. Il Centro è disponibile per ogni forma di chiarimento in merito alla selezione. Responsabile per la fase di presentazione dei progetti è Clementina Miggiano.
Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo teniamocinforma@cesv.org o inviare una richiesta al n. di fax 06.4461817.

Teniamoci in forma: INCONTRI FORMATIVI TERRITORIALI
Verranno realizzati nel mese di luglio, degli incontri su tutto il territorio del Lazio per l’illustrazione pubblica del Bando e di tutta la documentazione necessaria per poter accedere alla selezione.

– Roma 1 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la sede regionale di via Liberiana 17;

– Rieti 2 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la casa del Volontariato in Via Mercatanti 15;

– Frosinone 6 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la casa del Volontariato in Via P. da Palestrina 14;

– Latina 7 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la casa del Volontariato in Via E. Dandolo 7;

– Roma 8 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la Casa del Volontariato in Via L. Agresti 4 (sede non accessibile ai disabili);

– Ariccia 9 luglio, dalle 16.30 alle 19.30¸ presso la Casa del Volontariato in Via A. Chigi¸ 44;

– Viterbo 13 luglio, dalle 17.30 alle 20.00¸ Casa del Volontariato¸ Via I. Garbini¸ 29g.

grazie

NL DI FOCUS, CASA DEI DIRITTI SOCIALIultima modifica: 2010-06-24T20:16:58+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo