NL DI COMUNITA’ NUOVA

CNNEWSLETTER

n.23 – 21 dicembre 2009 – newsletter mensile di Comunità Nuova onlus

Se non visualizzi correttamente la newsletter, clicca QUI

 
Un pranzo di Natale bello e gratis: al Barrio’s contano le persone
Quest’anno al Barrio’s Café, con il contributo del Consiglio di Zona 6 di Milano, il pranzo di Natale sarà gratuito per tutti, per lanciare un messaggio forte: uscire dalle proprie case per stare insieme si può. E’ con grande gioia che il Barrio’s allestirà per la prima volta i locali del cafè per uno speciale ed indimenticabile pranzo di Natale. Sarà un’occasione per passare la giornata del 25 dicembre in modo originale, diverso al solito: anziché ritrovarsi in casa con i soliti parenti, o passare una giornata di cattivo umore perchè non si sa che fare in quest’occasione, ecco un’alternativa all’insegna dello stare insieme. Perchè non osare qualcosa di diverso? Perchè non darsi l’opportunità di passare un momento piacevole conoscendo persone nuove? LA PRENOTAZIONE E’ ASSOLUTAMENTE NECESSARIA!
E a Capodanno con soli 15 euro grande festa con ricco buffet di mezzanotte e dj set Hip Hop e Reggae. Tutte le informazioni sul sito del Barrio’s.
 >>> WWW.BARRIOS.IT 

Amiamo lavorare con gli esseri umani. In che senso?
Per il catalogo della mostra “La città fragile”, percorso espositivo curato da Aldo Bonomi presso la Triennale di Milano (dal 20 novembre 2009 al 10 gennaio 2010), Oliviero Motta ha scritto una presentazione di Comunità Nuova che parte dall’apertura di un cancello di via Gonin, vicino a una piazza Tirana che fa da confine alla città, indaga il senso che diamo al termine ‘persona’ e ritorna in piazza Tirana, diventata ormai non più confine ma congiunzione tra vecchi quartieri e nuovi insediamenti periferici.

 >>> LEGGI L’ARTICOLO (PDF) 

Fratelli o coltelli. Non c’è più il futuro di una volta… Prepariamone un altro.
Il 7 gennaio, dalle 9,00 alle 13,30, il CNCA Lombardia (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) propone alla Triennale di Milano, nell’ambito della mostra “La città fragile”, parole, video e incursioni letterarie sul senso che i legami assumono in un territorio che sembra avvicinarci e allontanarci nello stesso tempo. Ci sarà Aldo Bonomi, curatore della mostra e fondatore del consorzio AASTER, don Renato Rebuzzini e rappresentanti del CNCA, delle associazioni e delle cooperative sociali. Per Comunità Nuova parlerà Alberto Barni.
 >>> LA LOCANDINA DELL’EVENTO(PDF) 

 Consegnati a Slatina (Romania) i primi pc ai bambini rom
Continua l’attività di Comunità Nuova a favore della diffusione del progetto di alfabetizzazione informatica promosso da OLPC, in collaborazione con la Provincia di Milano.
Operatori e volontari dell’associazione hanno consegnato altri 8 pc a favore di bambini rom.
Nella nuova struttura da poco inaugurata, sede di Intercampus Slatina, alcuni volontari della Fondazione William Tyrrell sono stati formati all’uso dei pc XO1, che nei giorni successivi sono stati installati e consegnati alla Fondazione. Nella galleria fotografica e nel video il momento della consegna e della formazione all’uso dei computer.
 >>> LE FOTO    >>> IL VIDEO 

Io tifo positivo: la lezione del “professor” Tommasi
Nella sede della Gazzetta dello Sport, l’ex centrocampista di Verona e Roma spiega ai giovani delle scuole il progetto “Io tifo positivo“: “Gli avversari vanno sempre rispettati, senza di loro non si potrebbe giocare. Il calcio sia strumento di dialogo”. L’articolo della Gazzetta è online.
 >>> LEGGI L’ARTICOLO     >>> LA SCHEDA DEL PROGETTO 

Eroina o cocaina?
Il paesaggio dei consumi di droghe cambia continuamente. Storie che si intrecciano tra banalità e situazioni estreme, lavoro e studio, ma anche eventi che interrompono un’apparente normalità. Ne parla un’inchiesta del mensile Max. Tra le voci, Sarah Meroni del centro diurno Azimuth di Comunità Nuova.
 >>> LEGGI L’ARTICOLO (PDF)     >>> LA SCHEDA DEL PROGETTO AZIMUTH 

Il sito-blog cashcash.it: foto e parole per seguire la dinamica di un progetto
E’ on line il sito del progetto Cash Cash, impegnato a realizzare l’inclusione sociale di minori rom romeni coinvolti in attività illegali e vittime di sfruttamento. Le operatrici e gli operatori del progetto vi raccontano periodicamente le avventure cittadine con coloro ai quali potrebbe bastare offrire un braccio per emergere da una vita nascosta.
 >>> WWW.CASHCASH.IT 

Respinti sulla strada. La migrazione ipermoderna di minorenni e ragazzi stranieri
E’ il titolo della ricerca che ha coinvolto ragazzi e operatori del centro diurno Belleville di Comunità Nuova. Curata da Renato Curcio con la prefazione di Paolo Bellati, è ora pubblicata da “Sensibili alle foglie”. Ragazzi che “raccontano i sogni e le speranze dei loro viaggi, l’impatto con le nostre coste e con le istituzioni che, secondo il diritto internazionale, dovrebbero accoglierli, in quanto minorenni, in strutture adeguate. Raccontano le difficoltà, le risorse, le delusioni, ma anche la loro determinazione a farsi valere, a fare parte del rimescolamento planetario che stiamo vivendo. Sono ragazzi che non vogliono la carità e, anzi, ci pongono due domande essenziali: di chi è la Terra? E dove abitano, in questo Paese, l’autonomia personale e la libertà sociale di cui si sente tanto parlare?”
 >>> SENSIBILIALLEFOGLIE.IT     >>> LA SCHEDA DEL PROGETTO BELLEVILLE 

L’inaugurazione della nuova aula informatica del Barrio’s
Don Gino Rigoldi ha inaugurato, con Rosella Milesi Sarava (Associazione Amici di Edoardo) e Luciano Camagni (direttore generale del Credito Artigiano), la nuova aula informatica, aperta come sempre per tutti e gratuitamente, del centro sociale Barrio’s. In un articolo di “Pleiadi”, la rivista del Credito Artigiano, il resoconto e le foto dell’inaugurazione.
 >>> LEGGI L’ARTICOLO (PDF) 

I nostri auguri di Natale attraverso le parole di Gandhi
Quest’anno gli auguri ve li facciamo così, con il pensiero a Gandhi che, mai come di questi tempi, fa piacere ascoltare. Il discorso di Natale del Mahatma parla a ogni uomo sulla Terra perché coglie il valore universale significato dal Natale. Auguri, dunque, a tutti, per questo Natale 2009 e per il nuovo anno ormai alle porte.
 >>> LEGGI IL DISCORSO DI NATALE DI GANDHI 

Il Natale solidale con Comunità Nuova onlus
Natale è l’occasione per stare insieme e scambiarsi i doni, ma è anche possibile dargli un significato ulteriore: la vicinanza e il sostegno a tutti coloro che sono meno fortunati e si trovano in difficoltà. Comunità Nuova ha diverse proposte per arricchire di significato questo Natale.
“MEtiSSAGE IN A BOTTLE”, vini di qualità per un messaggio di solidarietà. Due produttori lombardi, Annibale Alziati e Elena Parona hanno scelto di proporre due vini di ottima qualità per sostenere il centro diurno Belleville che a Milano accoglie giovani migranti.
XMAS SOLIDARITY CARD, Un’idea diversa per fare gli auguri di Natale. Le cartoline sono state realizzate con i disegni dei nostri piccoli ospiti della comunità Barrhouse, nella quale trovano accoglienza 7 bambine e bambini dai 5 ai 13 anni che non possono rimanere in famiglia. Le cartoline (10×15 cm) sono accompagnate da una lettera augurale del nostro presidente per testimoniare il vostro impegno in favore dei più deboli. Aderendo alla campagna XMAS SOLIDARITY CARD sosterrai la comunità per minori Barrhouse e farai sentire la tua vicinanza ai bambini ospiti in un momento così importante come il Natale.
AZIONI SOLIDALI, Per sostenere i progetti di Comunità Nuova puoi sottoscrivere le “Azioni solidali”. E’ un gesto importante per noi e per le persone che incontriamo. Puoi indicare l’attività che vuoi sostenere e, se è un regalo, potrai intestarlo a chi vorrai.
 >>> MEtiSSAGE IN A BOTTLE    >>> XMAS SOLIDARITY CARD    >>> AZIONI SOLIDALI 

CNNEWS è la newsletter di Comunità Nuova onlus, l’associazione milanese senza scopo di lucro presieduta da don Gino Rigoldi.

NL DI COMUNITA’ NUOVAultima modifica: 2009-12-21T12:52:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo