LA CARITAS AMBROSIANA PER HAITI

Gentile amica, gentile amico,
alle ore 16.53 del pomeriggio di martedì 12 gennaio la terra ha tremato ad Haiti. Il Paese più povero dell’emisfero occidentale ha dovuto assistere inerme a quattro scosse tremende – la prima, più forte, di 7,0 gradi Richter è durata circa un minuto. Nella capitale Port-Au-Prince si conta da subito un numero impressionante di vittime. La città che ospitava due milioni di abitanti è un cumulo di rovine.
Secondo le prime stime sarebbero migliaia le vittime ed enormi i danni provocati dal sisma. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa missionaria Misna, il corpo senza vita di monsignor Serge Miot, arcivescovo di Port-au-Prince, è stato ritrovato sotto le macerie dell’arcivescovado.
La Rete Caritas si è subito attivata per portare soccorso alla popolazione. Caritas Internationalis ha inviato un team di 10 persone nell’Isola dove sono già presenti alcuni operatori delle Caritas europee.

Aiuta anche tu la popolazione di Haiti.

È possibile donare il proprio contributo tramite:
donazione on line con carta di credito: dona ora
donazione diretta presso l’Ufficio Raccolta Fondi in via San Bernardino, 4 a Milano (orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30)
conto corrente postale n. 13576228 intestato a Caritas Ambrosiana ONLUS
conto corrente bancario presso l’ag. 1 di Milano del Credito Artigiano e intestato a Caritas Ambrosiana ONLUS IBAN: IT16 P 03512 01602 000000000578
– tramite carte di credito: donazione telefonica chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio (vedi sopra)

Causale delle offerte (detraibili fiscalmente):
“Emergenza terremoto Haiti 2010”

Leggi gli approfondimenti

Cordiali Saluti

Alessandro Comino
Caritas Ambrosiana
Web Communication

LA CARITAS AMBROSIANA PER HAITIultima modifica: 2010-01-15T01:18:16+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo