EMERGENZA PROFUGHI, PRIMI PERMESSI IN SCADENZA, ARCI: “DAL GOVERNO NESSUNA INDICAZIONE


EMERGENZA PROFUGHI, PRIMI PERMESSI IN SCADENZA, ARCI: “DAL GOVERNO NESSUNA INDICAZIONE 
Fonte genova24.it – 01/10/2011 – Accedi alla pagina web originale – Autore 
Genova. “Siamo di fronte ad una situazione assurda: i permessi di soggiorno sono in scadenza e non c’è nessuna presa di posizione da parte del Governo”. Il grido d’allarme arriva dall’ufficio immigrazione dell’Arci genovese che come altre associazioni ha in cura le sorti dei primi tunisini scappati dalla rivolta in patria, approdati a Lampedusa e poi smistati nel capoluogo ligure secondo il piano di accoglienza nazionale. Per gestire l’emergenza il Viminale aveva concesso un permesso di soggiorno temporaneo della durata di sei mesi in scadenza a partire dal 6 ottobre prossimo
“Il 6 ottobre scadono i primi – spiega Valentina Revello, staff Arci ufficio immigrazione – Se entro qualche giorno non arrivano comunicazioni da parte del Governo, questi ragazzi diventeranno di fatto clandestini e noi a quel punto non sapremo come aiutarli”. Per quanto riguarda l’Arci, il problema tocca 16 giovani tunisini, tra i 21 e i 34 anni, formati, in certi casi anche specializzati in una professione, e alla ricerca di un lavoro. “In Tunisia la situazione è ancora profondamente instabile e pericolosa, spesso non viene riportato ma è quanto ci raccontano i tunisini che sono qui e che sentono i parenti rimasti a casa.Aspettiamo con ansia una circolare da Roma, anche se sul decreto stanno circolando voci contrastanti”. 
Continua lettura articolo proposto…. 

 

 

da http://www.comune.grosseto.it/phpbb/viewtopic.php?p=22753#22753  grazie

EMERGENZA PROFUGHI, PRIMI PERMESSI IN SCADENZA, ARCI: “DAL GOVERNO NESSUNA INDICAZIONEultima modifica: 2011-10-02T12:21:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo