egistro nazionale delle associazioni di promozione sociale (ex legge 383/2000)

Online il nuovo registro nazionale

 
 
 

È stato pubblicato sul sito internet del ministero del Welfare il Registro nazionale delle associazioni di promozione sociale (ex legge 383/2000) aggiornato al 24 giugno scorso (scaricabile in allegato). Come è noto, è compito del ministero del Welfare-Direzione Generale per il terzo settore e le formazioni sociali, redigere e aggiornare il Registro, che comprende tutte quelle organizzazioni che a livello nazionale possono fregiarsi della definizione di “associazione di promozione sociale” così come stabilisce la Legge 383 del 2000. Far parte del Reigstro tra l’altro garantisce alle associazioni il godimento di tutti i diritti connessi al loro stato, tra cui il più importante è sicuramente il trattamento fiscale di favore.

Nella versione attuale il Registro contiene 168 associazioni (una trentina in più rispetto al passato) e vede tre cancellazioni: la Lega Navale Italiana (riconosciuta associazione di protezione ambientale), Federitalia (che si occupa di sport e tempo libero) e Azzurri nel mondo (una rete informativa per italiani all’estero). Tra le tante sigle presenti nell’elenco, molte organizzazioni storiche come Auser, Acli, Legambiente, Agesci, Anmic, Cittadinanzattiva, Fish e Arci, accanto a realtà meno note al grande pubblico quali Trekking Italia, Vishwa Nirmala Dharma, Gruppo italiano per la ricerca sulle orchidee spontanee, Asini si nasce…e io lo nakkui.

Clicca qui per visualizzare il nuovo Registro

egistro nazionale delle associazioni di promozione sociale (ex legge 383/2000)ultima modifica: 2011-09-30T22:11:38+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo