Newsletter Sportello Disabilità nr. 401 del 14 marzo 2013

  Direzione GeneraleFamiglia, Conciliazione,Integrazione e Solidarietà Sociale Milano, “Diverso da chi? Per una nuova cultura del rispetto” Verrà presentato mercoledì 20 Marzo, dalle ore 15.00 alle 18, il progetto “Diverso da chi? per una nuova cultura del rispetto” promosso dall’Associazione Culturale Controscena in collaborazione con la compagnia teatrale Quelli di Grock. Un percorso rivolto a studenti dagli 8 ai 17 … Continua a leggere

CRESCE IL CROWDFUNDING

Altra Economia In Italia il crowdfunding è in fermento Siamo solo agli inizi e i numeri in gioco per ora sono piccoli, ma le prospettive sono interessanti anche grazie all’intervento legislativo. I primi passi del crowdfunding italiano LEGGI QUI: http://www.abcrisparmio.it/guide/altra-economia/in-italia-il-crowdfunding-e-in-fermento         …….

RESIDENZA ANAGRAFICA, “MAI PIÙ DISCRIMINAZIONI

LA NOTIZIA RESIDENZA ANAGRAFICA, “MAI PIÙ DISCRIMINAZIONI L’iscrizione nei registri della popolazione residente costituisce un diritto e un dovere di ogni cittadino italiano e straniero regolarmente soggiornante: la mancanza dei requisiti igienico sanitari non preclude, in linea di principio, la fissazione della residenza anagrafica nel luogo inidoneo. Lo ricorda, in una circolare il Ministero dell’Interno del 14 gennaio, che, secondo … Continua a leggere

QUANDO LA BIBLIOTECA SI SPOSTA ONLINE

QUANDO LA BIBLIOTECA SI SPOSTA ONLINEArriva anche a Milano il servizio delle biblioteche di quartiere per leggere e ascoltare musica, gratis, su internet Se la lettura diventa sempre più digitale, grazie a smartphone, tablet o e-reader, anche le istituzioni che per loro scopo naturale hanno quello di custodire i libri ed incentivare la lettura non possono che adeguarsi, traslocando sulla … Continua a leggere

Milano – 11/19 gennaio 2013 – 2° Forum delle Politiche sociali

Dal sito del Comune: La politica sociale è una questione di diritti.   Questo è quel che crediamo e questo è l’irriducibile punto di partenza del nostro lavoro. Vogliamo consolidare  le scelte riguardanti la cultura della salute, le garanzie offerte ai cittadini più deboli, le misure contro la precarietà e la solitudine, le “buone pratiche” rivolte a chi ha meno, … Continua a leggere