24/2 nl di9 redattoresociale

Le Top News di oggi

Sintesi delle notizie principali del 24 gennaio 2010
Newsletter n. 532 – Aggiornata alle ore 16.15


CARCERE – Troppi suicidi: il Dap chiede aiuto alle associazioni

Un Piano contro i suicidi: riunione oggi al Dipartimento dell’amministrazione penitenzianaria fra alcune associazioni impegnate in carcere e la Direzione detenuti e trattamento. In agenda un monitoraggio delle iniziative di prevenzione dei suicidi messe finora in atto. Nuovo incontro tra due settimane. Ristretti Orizzonti: “Forse stavolta ci ascolteranno”. Ieri un italiano e un immigrato si sono tolti la vita in cella,a Padova e Fermo: salgono a dieci i suicidi accertati nel 2010. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Primo marzo: così si smontano i luoghi comuni
“Quelli che vengono sono i peggiori”, “…e infatti sono tutti in galera”, “ci rubano il posto, lavorando in nero”, “… e nelle graduatorie per la casa sono i favoriti”. Ecco i luoghi comuni più diffusi, smontati da una ricerca realizzata da La Banda larga, in vista della giornata di mobilitazione. I dati raccolti da Ismu, Dossier Caritas/Migrantes, Comunità di Sant’Egidio.

“Rosarno chiama Italia”: il primo marzo l’assemblea dell’Arci. Autoctoni e immigrati discuteranno insieme nella cittadina calabra su come risollevare le tante Rosarno d’Italia, in mano alla criminalità. Tra i presenti Miraglia, responsabile immigrazione Arci e Boldrini, portavoce Unhcr. vai al sito>>

TERREMOTO – Haiti: dagli italiani 13,6 milioni

L’86% delle donazioni tramite sms, il 12% dai conti correnti postali. Con i fondi raccolti, le ong di Agire gestiscono la distribuzione di oltre 1,3 milioni di razioni alimentari, hanno allestito 7 mila e 600 rifugi temporanei per dare riparo a oltre 40 mila persone, portano avanti il reinserimento nei processi educativi di 21 mila bambini e stanno contribuendo alla ricostruzione di  15 strutture comunitarie. Il presidente Bertotto: “In arrivo dalle nostre associazioni almeno altri 3 milioni di euro”. L’emergenza non è ancora finita, la Protezione civile lancia l’allarme: “La stagione delle piogge potrebbe portare a una nuova catastrofe”. Appello alle Ong perché vigilino sul corretto utilizzo dei fondi: Haiti è ad “altissimo il livello di corruzione”. vai al sito>>

TERREMOTO – L’Aquila, cittadini in strada per riciclare le macerie

La città vuole diventare esempio per il mondo e mira a una ricostruzione “sostenibile”: domenica prossima, armati di pale, secchi, carriole e rastrelli, gli aquilani non sposteranno semplicemente le macerie da un posto all’altro, ma le divideranno in base ai materiali, preparandole al riciclo. Un problema, quello delle macerie, molto complesso: per risolverlo bisognerà lavorare non solo nelle sedi legislative italiane, ma in quelle europee. vai al sito>>

IMMIGRAZIONE – Scuola “a colori”: sarà boom nei prossimi anni

Gli alunni di origine straniera passeranno dal 6 al 10%, secondo le stime del Miur. Sono i romeni i più numerosi; 136.870 gli studenti africani (23,8% del totale degli alunni con nazionalità non italiana): 34.734 nella scuola dell’infanzia, 56.430 nella scuola primaria. Diminuiti del 2% gli alunni disabili stranieri. vai al sito>>

DISABILITA’ – “La politica condanna i disabili”: associazioni in piazza

Manifestazione di Tutti a scuola e Disabilandia di fronte a Montecitorio. Una ghigliottina davanti al palazzo, per mettere in scena le esecuzioni e protestare contro i tagli che penalizzano le disabilità. Buttiglione si impegna a “premere” su Tremonti.

Fondo non autosufficienza: c’è l’impegno del governo “ad evitare che si produca un ritardo nell’erogazione delle risorse nel 2010, pari a 400 milioni”: Sacconi risponde alla sollecitazione del presidente della Conferenza delle regioni, Errani. Il ministro rimprovera la “forte disomogeneità tra le diverse realtà regionali” e il ritardo del Mezzogiorno. vai al sito>>

 

ROM/SINTI – Milano, la storia di Romeo: 6 anni, 4 sgomberi

Dopo via Rubattino, la sua e altre famiglie sono state allontanate dalla zona Bovisa e dal Quarto Oggiaro: oggi lo sgombero dal capannone della Bovisasca. La maestra del piccolo rom scrive una lettera aperta: “La vera emergenza ha il volto di un bambino che non vede l’ora di tornare a scuola e non può farlo”. E a Romeo dice: “Torna presto a imparare, giocare, fare amicizia con i tuoi compagni. A sei anni ci sono parole più belle da ripetere di sgombero”. vai al sito>>

 

CRISI – Resistono le imprese africane in Italia
Il fenomeno, cresciuto del 39% tra il 2003 e il 2009, ha registrato solo una leggera flessione nel 2008: chiuso lo 0,2% delle aziende. Le comunità più vivaci dal punto di vista imprenditoriale sono quelle marocchine, tunisine ed egiziane, che da sole costituiscono il 76,9% del totale delle aziende africane in Italia (61.323). Commercio e costruzioni i settori più dinamici. Crescono le imprenditrici: gestiscono l’11% delle attività. vai al sito>>

COMUNICAZIONE – Oltre 3 mila firme contro la chiusura delle sedi Rai

Le adesioni raccolte in meno di un mese dall’appello lanciato dalla Tavola della Pace insieme a organizzazioni e testate giornalistiche. L’obiettivo: chiedere ai vertici Rai di non chiudere gli uffici di corrispondenza di Beirut, il Cairo, Nairobi, Nuova Delhi e Buenos Aires e il canale Rai Med. La raccolta delle firme all’appello prosegue sul sito www.perlapace.it. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – Convenzione Onu, l’Ue accelera
La sottocommissione diritti umani del Parlamento europeo favorevole a depositare la ratifica del trattato anche prima che tutti gli stati membri l’abbiano ratificato. L’European Disability Forum: “Se l’Ue tergiversa, 65 milioni di disabili saranno costretti ad aspettare anni prima di poter far valere i diritti”. vai al sito>>

DISABILITA’ – Da Lourdes a Capodarco: il “miracolo” della comunità

Marisa Galli, fondatrice insieme a don Franco Monterubbianesi della comunità nata nel 1966 nelle Marche grazie a un gruppo di tredici disabili, ripercorre il viaggio a Lourdes da cui è partito il progetto: “Non ho mai chiesto di guarire, ma solo un segno per sapere se dovevamo costituire la comunità. E la Madonna ci ha dato l’idea di come iniziare”. La comunità si è diffusa in seguito con altre sedi in Italia e nel mondo. vai al sito>>

FAMIGLIA – Milano, nuova sede per “Madre Segreta”

Inaugurati oggi i nuovi locali del servizio della provincia di Milano che offre sostegno alle donne in gravidanza e alle neo-mamme in difficoltà. Nel 2009 2000 richieste di aiuto.

L’Europa discute sul congedo di maternità. Esteso da 14 a 20 settimane, a paga piena, e congedo di paternità di due settimane: sono i punti caldi della proposta di riforma della direttiva sulla maternità uscita a lieve maggioranza dalla commissione Diritti delle donne del Parlamento europeo (Pe). A fine marzo il voto del Parlamento. Previsti numerosi emendamenti. Preoccupano i costi dell’allugamento dei tempi. vai al sito>>

MINORI – Veneto, chiamano il call center perché “si sentono soli”

Il Centro di ascolto “Pronto bambino” di Padova nel 2009 ha registrato  790 telefonate, di cui 535 erano reali richieste di aiuto e sostegno. La maggior parte degli utenti risiede nel Veneto (circa l’80%), e sono adolescenti. I problemi più diffusi sono la difficile relazione con i genitori e la solitudine; tante telefonate incentrate sulla sessualità. La presidente: “E’ capitato anche che un bambino ci chiedesse di raccontargli una favola”. vai al sito>>

– Etc. etc.

leggi tutte le Top News **** seguici su facebook

 

ciao

24/2 nl di9 redattoresocialeultima modifica: 2010-02-25T07:55:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo