14/1 nl di redattoresociale

 

Oggi su www.redattoresociale.it  DiRE        n. 523

(Sintesi notizie principali del 14 gennaio 2010)

 

UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE

Richiedi la nuova “Guida per l’informazione sociale”, edizione 2010

 

TERREMOTO – Haiti, la solidarietà degli aquilani
“Possiamo capire cosa stanno passando”. Su Facebook il gruppo ”Un pensiero per i terremotati di Haiti”. Il sindaco dell’Aquila Cialente: ”Vedere quelle persone, quei disperati è un dolore enorme, per noi si è riaperta la piaga”.

– Il bilancio di Msf. I 21 ospedali di Port-au-Prince funzionano a malapena. Ma Msf è impegnata ad allestire ospedali da campo e domani aprirà la prima sala operatoria. Le priorità: centri traumatologici e altre sale operatorie, montare accampamenti per i dispersi e per coloro che non vogliono rientrare nelle case danneggiate, fornire acqua potabile e cibo

– In Italia vivono 233 haitiani. Solo a Milano sono 21. Mandano a casa circa 4.500 euro a testa ogni anno, quasi il doppio degli altri stranieri presenti nel capoluogo (2.395 euro) e ben al di sopra anche della media italiana (1.761 euro pro capite).
Effetti sulla psiche dei bambini: il primo studio.Coinvolti 7 mila bimbi abruzzesi (3-14 anni): secondo gli esperti il 20-30% dei minori che hanno vissuto il sisma è affetto da sindrome postraumatica da stress. vai al sito>>

 

IMMIGRAZIONE – Associazioni contro il “modello Rosarno”
“Uno schema di deportazione brutale delle tante aree di degrado e sfruttamento come già avvenuto a San Nicola Varco” che il governo ”vuole applicare a tappeto”. E’ la denuncia delle organizzazioni che si mobilitano. Il 19 gennaio presìdi sotto le prefetture per chiedere il permesso di soggiorno per tutti i migranti portati nei Cie dalla Piana di Gioia Tauro.
Su Youtube il video dello striscione censurato. “Speriamo di poter dire un giorno: c’era una volta la mafia”: così era scritto sullo striscione del liceo scientifico di Rosarno censurato durante la manifestazione “antirazzista” di lunedì scorso. Nel video che sta facendo il giro del web alcuni uomini di Rosarno apostrofano in malo modo i ragazzi, dicendo che “la mafia, la ‘ndrangheta e la camorra non c’entrano niente”. vai al sito>>

 

CARCERE – I suicidi salgono a cinque

Il tragico bilancio del 2010: in due settimane sono già cinque le persone che si sono tolte la vita all’interno delle carceri italiane. Abellativ Sirage Eddine, 27 anni, si è impiccato la notte scorsa con un lenzuolo annodato al tubo della doccia nella casa circondariale di Massa.
”Mancano gli psicologi”. Luigi Manconi, presidente dell’associazione “A buon diritto”: “Giusto e opportuno assumere 2 mila agenti di polizia penitenziaria che però rischia di “evidenziare ancora di più la mancata assunzione, da anni e anni, di educatori e psicologi. Essenziali per ridurre il numero di suicidi”. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – Sla, la mancata assistenza costa 5 mila euro al mese
Le strutture pubbliche sanitarie e sociali non garantiscono un’assistenza adeguata alle persone malate di sclerosi laterale amiotrofica: i risultati di uno studio condotto su un campione di pazienti a Roma. La spesa media mensile è di 2 mila euro, con punte anche di 5 mila.  Insufficiente l’attività domiciliare fornita dal Ssn, bocciati anche i municipi. Pichezzi (Vivalavita Onlus): “In uno Stato che tanto si è prodigato nella questione del testamento biologico, non viene garantita una vita dignitosa”.
Cagliari, mancano 28 milioni per l’assistenza. Non ci sono 28 milioni di euro per il sostegno a domicilio. La denuncia arriva dal centrosinistra in Consiglio regionale. La proposta: trovare le risorse che mancano con un collegato alla finanziaria che dovrà essere discusso in Aula. vai al sito>>

ROM/SINTI – Ancora uno sgombero a Milano

Nell’ex polveriera del Demanio militare otto baracche e due tende in cui vivevano 9 adulti (5 uomini e 4 donne) e 5 minori, tutti rom romeni. I Servizi Sociali hanno offerto ricovero nelle strutture di accoglienza del comune, ma “l’offerta che è stata rifiutata”. vai al sito>>

 

MAFIE – Per l’Expo due strutture di controllo

Due strutture per controllare la trasparenzasugli appalti dell’Expo 2015: un comitato territoriale presso la prefettura e un gruppo interforze per condurre le indagini affidato a Giuseppe Cannizzato. L’annuncio del ministro Maroni: “Iniziativa più importante degli ultimi anni contro la criminalità organizzata”. vai al sito>>

 

DISABILITA’ – Santa Lucia occupato contro il rischio fallimento
Oltre duecento fra pazienti, familiari e operatori danno vita ad un presidio permanente davanti all’ospedale a Roma, specializzato nella riabilitazione di gravi infortunati: i tagli mettono a rischio 241 posti di lavoro e 125 posti letto. La regione Lazio non può garantire la copertura dei servizi di cura e riabilitazione offerti dalla Fondazione. Il dirigente della sezione sportiva Carlo Di Giusto illustra i motivi della protesta. Alcuni dei pazienti, familiari e operatori alle candidate alla presidenza della regione Lazio: “A Parigi ci prendono come esempio: come si può pensare di ridimensionare questa struttura?”. vai al sito>>

 

RIFUGIATI – Accolti in Calabria 55 palestinesi
Hanno trovato accoglienza in Calabria, nei comuni di Riace e Caulonia,178 palestinesi provenienti dal campo profughi di Al Tanf (nei pressi del confine tra Iraq e Siria) che l’Italia ha deciso di accogliere su sollecitazione dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Ieri sera l’arrivo dell’ultimo gruppo, composto da 55 persone. vai al sito>> 

 

AFRICA – Kenya, lunga e difficile la via della Costituzione
Dopo due decenni, il Paese sembrava vicino alla svolta. Ma le speranze si stanno infrangendo sull’incapacità di raggiungere un accordo da parte dei 2 partner della coalizione: il Partito di unità nazionale e il Movimento democratico arancione. C’è distanza di vedute sulla forma di governo da adottare, in particolare il disaccordo riguarda le funzioni del presidente e del primo ministro. vai al sito>>

 

TITOLI

– Napoli, buttato nella fontana il marocchino morto.

– Veneto, ecco la legge che favorisce il consumo di prodotti a “chilometri zero”.
– Doping, in Emilia Romagna sono già 300 le palestre che dicono no.
– Fini: “Ripensare il welfare, offre poche opportunità a giovani”.
– Parte dalla Puglia l’anno internazionale dei giovani.
– A Palermo 50 disabili gravi aspettano ancora le terapie
 

 

 

14/1 nl di redattoresocialeultima modifica: 2010-01-14T08:00:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo